LUNEDÌ 11 MAGGIO 2015, 19:45, IN TERRIS

ISIS, ENTRO LA SETTIMANA LE ELEZIONI PER IL VICE DI AL BAGHDADI

Dopo essere rimasto vittima di un raid statunitense nel nord dell'Iraq, il Consiglio della Shura eleggerà un temporaneo sostituto

AUTORE OSPITE
ISIS, ENTRO LA SETTIMANA LE ELEZIONI PER IL VICE DI AL BAGHDADI
ISIS, ENTRO LA SETTIMANA LE ELEZIONI PER IL VICE DI AL BAGHDADI
Sarà il Consiglio della Shura, composto da nove comandanti dello Stato Islamico ad eleggere entro la settimana un temporaneo sostituto di Abu Bakr al Baghdadi. Il leader dell'Isis infatti è rimasto paralizzato a causa di una lesione alla spina dorsale riportata dopo essere stato colpito da un raid statunitense nel nord dell'Iraq. In seguito l'uomo è stato trasferito a Raqqa, capitale del Califfato in Siria.

Secondo alcune fonti locali, al Baghdadi sarebbe ancora lucido e in grado di dare ordini, per questo motivo colui che sarà eletto dalla Shura assumerà il ruolo di "vice", per potersi muovere tra i territori dello Stato Islamico. La voce secondo cui il successore di al Baghdadi era stato indicato nella persona di Abu Ala al-Afri, insegnante di fisica iracheno, sono state smentite, in quanto la decisione non è ancora stata presa e il professore di Mosul dovrà contendersi il posto con Abu Ali al-Anbari, ex generale dell'esercito iracheno finora incaricato di monitorare il territorio in mano all'Isis in Siria, e al siriano Abu Luqman, il cui vero nome è Ali Moussa al-Hawikh.

Sicuramente Al-Afri gode di ottima stima da parte del Consiglio della Shura, ma al-Anbari è rimane un suo superiore e potrebbe per questo avere la precedenza nella scalata al potere. A suo discapito però vanno la mancanza di preparazione giuridica e di formazione religiosa, fattori che potrebbero mettere a rischio la sua candidatura. A sua volta, assegnare l'incarico al siriano Luqmnan, un jihadista rimesso in libertà da Damasco nell'estate del 2011, all'inizio della rivolta contro Bashar al Assad, non risulterebbe gradito agli iracheni che dominano gli alti ranghi dell'Isis, ma potrebbe mettere a tacere i crescenti malumori tra i combattenti siriani per le continue pressioni dei vertici jihadisti a raggiungere il fronte in Iraq.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match