GIOVEDÌ 11 GIUGNO 2015, 10:28, IN TERRIS

IRAN: GLI 007 ISRAELIANI HANNO SPIATO I NEGOZIATI SUL NUCLEARE

I sistemi informatici di tre grandi hotel che hanno ospitato gli incontri dei leader mondiali, sarebbero stati infettati da un virus-spia riconducibile a Tel Aviv

HORTENSIA HONORATI
IRAN: GLI 007 ISRAELIANI HANNO SPIATO I NEGOZIATI SUL NUCLEARE
IRAN: GLI 007 ISRAELIANI HANNO SPIATO I NEGOZIATI SUL NUCLEARE
Il difficile negoziato sul nucleare che ha visto coinvolti la Repubblica Islamica e il gruppo 5+1, è stato spiato nelle sue fasi più delicate. I sistemi informatici di tre grandi hotel dove si sono svolte le riunione dei leader di Teheran e delle potenze mondiali, sono stati infettati da un virus-spia riconducibile ad Israele.

A scoprirlo sarebbe stata una grande azienda di cyber-sicurezza che ha base a Mosca, la Kaspersky Lab, la quale si è resa conto a sua volta di essere finita nel mirino di misteriosi hacker. Non è la prima volta che si assiste a un tentativo da parte di Tel Aviv di controllare le trattative sul nucleare, già nei mesi scorso funzionari Usa avevano rivelato al Wall Street Journal, che Israele era riuscita a raccogliere informazioni e intercettazioni sui riservatissimi incontri tra l'Iran e gli altri Paesi coinvolti.

I ricercatori della Kaspersky, sebbene stiano approfondendo la questione, hanno dichiarato che attraverso il virus Doqu 2.0, gli israeliani hanno preso il controllo dei sistemi informatici e di fatto gli hacker erano in grado di usare i sistemi di sorveglianza per registrare conversazioni e video in varie zone degli hotel, anche negli ascensori, e, attraverso i sistemi wi-fi, erano anche in grado di sottrarre file da computer e telefoni cellulari.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano