VENERDÌ 29 APRILE 2016, 10:45, IN TERRIS

IRAN AL VOTO PER IL SECONDO TURNO DELLE PARLAMENTARI

Vanno assegnati ancora 68 seggi del Majilis. E' sfida tra riformisti-moderati e conservatori

EDITH DRISCOLL
IRAN AL VOTO PER IL SECONDO TURNO DELLE PARLAMENTARI
IRAN AL VOTO PER IL SECONDO TURNO DELLE PARLAMENTARI
Iran al voto per il secondo turno delle elezioni parlamentari, in cui dovranno essere designati i 68 deputati che ancora mancano per completare i 290 seggi del nuovo Majilis. Sebbene in sottotono sui media nazionali e internazionali, l'appuntamento è cruciale per assegnare una maggioranza chiara a uno dei due principali schieramenti in lizza: i riformisti-moderati del presidente della Repubblica Hassan Rohani e i fondamentalisti-conservatori che fanno capo alla guida suprema, l'ayatollah Khamanei.

Nel primo turno i riformisti hanno conquistato 86 seggi, il 38% dell'assemblea, umiliando i loro avversari a Teheran, con una vittoria di 30 poltrone parlamentari su trenta. I conservatori hanno incassato 67 seggi, il resto è andato agli indipendenti che - a seconda di chi legge i nomi - vengono assimilati talvolta ai riformisti, talvolta in parte ai conservatori. A decidere sarà sopratutto la provincia iraniana, dove si concentrano i distretti elettorali che hanno fallito al primo turno e i 19 milioni di elettori chiamati per la seconda volta alle urne. In sette distretti partecipano solo candidati fondamentalisti.

Negli altri 61 è in corsa anche un riformista. Aref, il leader della lista "Per la speranza" pro-Rohani, ha detto che sono necessari altri 40 deputati per avere una maggioranza certa. Nelle campagne e nelle piccole cittadine, i fondamentalisti hanno sempre contato su un appoggio popolare grazie alla capillare rete di mullah e leader religiosi locali. Ma le elezioni in Iran portano spesso sorprese e, grazie anche ad un'intensa campagna elettorale sul territorio, non è escluso che i riformisti riescano a centrare l'obiettivo indicato da Are
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini
VERSO LE ELEZIONI

Centrodestra, i leader firmano il programma

Berlusconi, Salvini e Meloni sottoscrivono il documento a Palazzo Grazioli. L'ex premier: "Ampiamente condiviso"
Perris, la casa-prigione dei 13 ragazzi
IL CASO

California, i genitori aguzzini rischiano l'ergastolo

I due coniugi sono accusati di tortura. Rivelati dettagli inquietanti sulle condizioni di detenzione dei propri figli
Michele Gesualdi
FIRENZE

E' morto Michele Gesualdi, l'allievo di don Milani

Ex presidente della Provincia di Firenze, è stato un sostenitore della legge sul biotestamento. Aveva 74 anni
MILANO | INCIDENTE SUL LAVORO

Morto anche il quarto operaio intossicato

L'uomo, operaio della "Lamina", era ricoverato presso il "San Raffaele". Nella tragedia morto anche suo...
I danni causati dalla tempesta Friederike
MALTEMPO IN NORD EUROPA

Otto vittime
tra Olanda, Belgio
e Germania

Centinaia di migliaia di persone, dal Regno Unito alla Romania, sono senza elettricità
INFLUENZA

Mai così tanti casi dal 2004. A letto 4 milioni di italiani

La fascia di età più colpita dal virus influenzale è quella dei bambini al di sotto dei cinque anni