DOMENICA 19 LUGLIO 2015, 002:00, IN TERRIS

IL RAMADAN DI SANGUE DELLA SIRIA: 5MILA PERSONE UCCISE

Nei combattimenti hanno perso la vita almeno 1.200 civili. Caduto il generale Majluf, era vicino ad Assad

DANIELE VICE
IL RAMADAN DI SANGUE DELLA SIRIA: 5MILA PERSONE UCCISE
IL RAMADAN DI SANGUE DELLA SIRIA: 5MILA PERSONE UCCISE
Per la Siria quello di quest'anno è stato un Ramadan di sangue. Circa 5.000 persone sono state uccise nei combattimenti andati in scena durante il mese sacro religioso, nel corso del quale sarebbero vietate azioni militari tra musulmani. Lo ha reso noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Sohr). Il numero totale dei morti tra il 18 giugno e il 16 luglio e' di 5.026, di cui almeno 1.220 sono civili. Il SOHR ha aggiunto che negli scontri sono stati uccisi circa 1.665 combattenti non siriani dei gruppi jihadisti dello Stato Islamico, di Nusra e di altre organizzazioni estremiste.

Il governo siriano ha perso circa 775 soldati e ufficiali, oltre a 642 miliziani locali, 99 combattenti stranieri pro-regime e 38 combattenti di Hezbollah. Nel complesso, dall'inizio della guerra in Siria (marzo 2011) sono state uccise oltre 220 mila persone, secondo le stime delle Nazioni Unite, con oltre 11 milioni di sfollati.

Intanto il Sohr ha confermato la morte del generale dell'esercito di Damasco Mohsen Majluf, vicino alla famiglia del presidente Bashar Assad. Majluf è caduto in un attacco del gruppo jihadista Stato islamico, nel centro della Siria, ed è l'ufficiale di più alto rango a perdere la vita dal maggio passato. Era il capo delle operazioni militari nell'area di Palmira, presa dallo Stato islamico nello scorso maggio. E' rimasto ucciso il 16 luglio, colpito mentre ispezionava le truppe al fronte nella provincia di Homs. Quel giorno, l'Osservatorio e i mezzi di comunicazione statali avevano dato notizia della morte di almeno 45 persone negli scontri fra il regime e lo Stato islamico alla periferia di Palmira. Non avevano però fatto riferimento al generale. Il conflitto civile in Siria infuria da quattro anni e, secondo le cifre dell'Osservatorio, ha causato la morte di 230mila persone.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Papa Francesco in piazza San Pietro
PAPA FRANCESCO

"Educhiamo i giovani all'arte del dialogo"

Ricevuti gli ambasciatori di Yemen, Nuova Zelanda, Swaziland, Azerbaijan, Ciad, Liechtenstein e India presso la Santa Sede
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso