MARTEDÌ 10 DICEMBRE 2019, 15:24, IN TERRIS

USA

Impeachment, svelate le accuse contro Trump

Abuso di potere e ostruzione del Congresso gli articoli che verranno messi al voto. E' la terza volta nella storia del Paese

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Donald Trump
Donald Trump
A

buso di potere e ostruzione del Congresso: sono due (non tre come si pensava) gli articoli che verranno messi al voto per l'impeachment del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Ad annunciare i due capi d'accusa è stato il presidente della Commissione giustizia Jerrold Nadler, che ha ribadito nuovamente come l'inquilino della Casa Bianca rappresenti una minaccia per la sicurezza del Paese, al quale avrebbe anteposto sé stesso nella vicenda Kievgate, violando la Costituzione americana: "Ha cercato aiuto dall'Ucraina per i suoi interessi personali, essere rieletto - ha detto il presidente della commissione intelligence Adam Schiff -, e non per il bene del Paese. E la sua cattiva condotta continua ancora in questi giorni". Formulazioni d'accusa sempre rispedite al mittente da Trump che, a ogni modo, si trova ora un passo più vicino all'istituzione del processo vero e proprio, al quale mancano solo il voto della Commissione giustizia e, da ultimo, quello della Camera. Il Tycoon dunque, come Andrew Johnson e Bill Clinton prima di lui (Nixon si dimise prima dell'istituzione del processo), si trova di fronte a due proposte di accuse formali che, in caso di approvazione, saranno propedeutiche all'ufficiale messa in stato d'accusa di fronte al Senato.


Verso il Senato

"Oggi siamo qui - ha detto il presidente Nadler - perché il continuo abuso del potere da parte del Presidente non ci ha lasciato alcuna scelta. Non fare nulla ci renderebbe complici dell'abuso da parte del Presidente del suo ufficio, della fiducia pubblica e della nostra sicurezza nazionale". Parole decisamente pesanti, che dalla Casa Bianca hanno contestato altrettanto duramente, affermando (ancora una volta) che "non c'è alcuna prova di illeciti da parte del presidente", sostenendo inoltre che "l'Ucraina ha affermato che non c'è stata alcuna pressione e gli aiuti militari all'Ucraina non ci sarebbero senza il presidente Trump... L'impeachment è un'ingiustizia e un inganno senza precedenti". Va detto che, come accaduto negli unici due precedenti nella storia degli Stati Uniti, appare estremamente difficile che il processo (in caso di istituzione al Senato) possa portare alla rimozione del presidente. In questo caso, infatti, potrebbe influire in modo significativo la maggioranza repubblicana in Senato.


Mulvaney: "Faremo ciò che ci chiederà Trump"

Accanto a quelle diffuse dalla Casa Bianca, sono arrivate le parole del Chief of Staff ad interim, Mick Mulvaney, secondo il quale non si sta parlando "di un processo giudiziario ma di un processo politico. Faremo qualunque cosa il presidente vorrà che facciamo. Quindi se il Senato decide di prendere una testimonianza dal vivo e il presidente ci dirà di farlo, lo faremo. Se ci dirà di non farlo, non lo faremo". E in merito alla sua posizione ha ricordato le parole dell'ambasciatore Gordon Sondland, spiegando che "ha detto che molto raramente mi ha parlato e non è riuscito a contattarmi al telefono".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
I soccorsi a Rigopiano
COMMEMORAZIONE

"Aspettiamo ancora giustizia"

Nel terzo anniversario della tragedia di Rigopiano i familiari delle 29 vittime aspettano di conoscere la verità
Maximilien de Robespierre

Chi semina vento raccoglie tempesta

Tiene ancora banco tra i media la vicenda della pentastellata Elisabetta Trenta ex ministro della difesa, a causa...
Agenti di polizia
PUGLIA

Lamorgese: "Da lunedì 20 nuovi poliziotti a Foggia"

Specializzati nella tutela delle persone sottoposte a protezione personale
Emmanuel Macron
FRANCIA

Parigi, dura contestazione contro Macron

Una trentina di manifestanti tentano un blitz al Theatre Bouffes du Nord: nel mirino la riforma delle pensioni
Laboratorio

La madre di tutte le battaglie

Purtroppo, ormai da molto tempo, gli attacchi ai valori antropologici che costituiscono il fondamento di una...
Memoriale per Daphne Caruana Galizia
MALTA

Caso Caruana Galizia: il capo della polizia si dimette

L'annuncio è stato fatto dal nuovo premier maltese Abela: presto riforma su procedura di nomina. Il commento del...
ARTE

Ritratto di signora di Klimt è autentico

La conferma dell'autenticità del quadro arriva dai periti a poche settimane dal ritrovamento nello stesso luogo dove...
Deborah Dugan
MUSICA

Caos Grammy: silurata la prima presidente donna

A pochi mesi dalla sua nomina, Deborah Dugan è stata rimossa dal suo incarico e c'è chi parla di un vero e...
Il Politeama di Catanzaro
CALABRIA

Catanzaro, Arlia e Mogol inaugurano la stagione sinfonica

Il celebre direttore d'orchestra e il grande autore aprono l'annata del Politeama, con un incontro fra musica classica e...
Tribunale di Milano
IL CASO

Condannato per l'omicidio del suocero: “Abusava di mia figlia”

A quasi un anno dal fatto, arriva la sentenza di condanna: 20 anni a chi ha sparato, 18 al complice
I segni di tortura sulla schiena di uno dei minori salvati - Foto © Melquiadez Vásquez per Panamá América
PANAMA

Sette, una donna incinta e 5 bambini uccisi in un rito

La scoperta shock del 'rituale satanico': i sopravvissuti legati e percossi fino alla morte
UDIENZA ECUMENICA

Papa: "Chi offre ospitalità diventa più ricco"

Appello di Francesco alla Chiesa Luterana: ""Camminiamo insieme come messaggeri di umanità"
Ali Khamenei
IRAN

Khamenei guida la preghiera, folla a Teheran

L'ayatollah torna dopo otto anni a parlare durante la preghiera del venerdì: "Nucleare? Il dialogo con...