LUNEDÌ 08 MAGGIO 2017, 15:30, IN TERRIS

Il governo siriano: "Nelle zone di de-escalation non ci saranno forze militari internazionali"

Damasco si è detta pronta a rispettare l'accordo tra Russia, Turchia e Iran ma ha avvertito: "In caso di violazioni risponderemo"

AUTORE OSPITE
Il governo siriano:
Il governo siriano: "Nelle zone di de-escalation non ci saranno forze militari internazionali"
Damasco afferma che nelle quattro "zone di de-escalation", che si creeranno nella Siria occidentale in base all'accordo raggiunto venerdì scorso tra Russia, Iran e Turchia, "non saranno dispiegate forze internazionali sotto la guida dell'Onu o della Russia". Il ministro degli Esteri siriano Walid al Muallim ha precisato che in queste zone "sarà dispiegata la polizia militare".

Citato dall'agenzia ufficiale siriana Sana, Muallim ha inoltre detto che "il governo siriano rispetterà l'accordo" ma che "se ci saranno violazioni da parte di qualsiasi gruppo, la risposta (militare) sarà decisa". Il ministro degli Esteri ha affermato che l'accordo comprende il governo e i gruppi delle "opposizioni (armate) che hanno firmato la tregua del 30 dicembre scorso". Sono quindi esclusi - afferma Muallim - l'ala siriana di al Qaida "e i loro alleati, tra cui l'Isis".

La Russia ha sinora registrato 19 episodi di uso di armi da fuoco nelle zone di de-escalation in Siria nelle ultime 24 ore, gli osservatori turchi ne hanno invece registrate 5: lo riferisce il ministero della Difesa russo precisando che la maggior parte di queste violazioni si sono verificate in zone controllate dai terroristi dell'Isis e di Al Nusra e che la situazione nelle zone di de-escalation è stabile.

Intanto centinaia di insorti e loro familiari hanno cominciato ad essere evacuati oggi a bordo di autobus dal sobborgo di Barzeh, a nord di Damasco, nell'ultimo accordo riguardante aree assediate che prevede lo spostamento di parte della popolazione. Lo hanno reso noto la televisione di Stato siriana e fonti degli attivisti. Accordi simili a livello locale sono stati applicati in altre regioni della Siria negli ultimi mesi e avevano portato allo spostamento di decine di migliaia di persone. Ma quello di Barzeh, che dovrebbe riguardare 8.000 persone, è il primo messo in pratica a partire dall'applicazione dell'accordo tra Russia, Iran e Turchia. In passato questo tipo di intese, che hanno suscitato la preoccupazione delle Nazioni Unite per il possibile spostamento forzato di popolazioni civili, ha portato all'evacuazione di insorti e loro familiari in particolare verso la provincia nord-occidentale di Idlib, controllata da una congerie di forze ribelli, gruppi fondamentalisti e miliziani qaedisti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi