MERCOLEDÌ 14 AGOSTO 2019, 00:27, IN TERRIS


LA PROTESTA

Hong Kong, riapre lo scalo ma le tensioni restano

Cinque arresti per gli scontri in aeroporto, l'Onu condanna la repressione violenta

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Scontri nell'aeroporto di Hong Kong
Scontri nell'aeroporto di Hong Kong
E'

di cinque arresti il bilancio conclusivo della febbrile giornata di protesta a Hong Kong, dove la dimostrazione tutto sommato pacifica andata in scena all'aeroporto un paio di giorni fa si è via via trasformata in uno scenario di guerriglia urbana. Voli interrotti da e per Hong Kong, scalo cittadino in mano per ore a centinaia di manifestanti e polizia che interviene per riportare l'ordine e consentire alle attività aeroportuali di riprendere regolarmente. Ne viene fuori un'intera giornata di scontri fra i giovani manifestanti e gli agenti in tenuta antisommossa, che hanno fatto ricorso a manganelli e spray al peperoncino per disperdere la folla che aveva preso possesso dello scalo. Tensione altissima che, a ogni modo, non ha portato le autorità cittadine, guidate da Carrie Lam, a effettuare concessioni. La governatrice, inoltre, la quale ha stigmatizzato la protesta affermando che l'intemperanza sociale sta portando Hong Kong verso un "percorso di non ritorno che la farà precipitare in una situazione molto preoccupante e pericolosa".


La condanna dell'Onu

Niente concessioni quindi, il che fa ragionevolmente pensare che le dimostrazioni non si fermeranno qui. In aeroporto, dopo due intense giornate di protesta, le attività sono riprese regolarmente anche se, al momento, non è chiaro se i giovani prenderanno nuovamente di mira lo scalo aeroportuale. Nel frattempo, l'Alto commissariato dell'Onu per i diritti umani ha chiesto l'avvio di un'indagine che faccia luce sulle repressioni con cui la Polizia ha arginato le proteste dei gruppi di dimostranti, parlando di possibili prove a carico delle Forze dell'ordine che dimostrerebbero la violazione degli standard internazionali di intervento, riferendosi in particolare al presunto lancio di gas lacrimogeni direttamente contro la folla e anche in zone chiuse, aumentando la possibilità di "provocare feriti o morti", come affermato dal portavoce Rupert Colville, il quale ha manifestato anche la preoccupazione del commissario Michelle Bachelet per l'aumento delle tensioni in città, condannando "ogni forma di violenza e distruzione di proprietà e chiede a tutti i partecipanti alle proteste di manifestare pacificamente".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Inquinamento in una città italiana
DATI EUROPEI

Rapporto choc: l'Italia primo Paese dove si muore per inquinamento

Tassi altissimi al nord. Torino più inquinata di Parigi
San Giovanni Paolo II abbraccia un bambino
INAUGURAZIONE

In Spagna la famiglia secondo Karol Wojtyla

Aperta la nuova sezione del Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II a Madrid
16 ottobre 1943: il rastrellamento del ghetto di Roma
ANTISEMITISMO

Shoah, Raggi: "Roma non dimentica"

Oggi si commemora il rastrellamento del Ghetto avvenuto il 16 ottobre 1943
Ordinazione sacerdotale in Vaticano
LATINA-TERRACINA-SEZZE-PRIVERNO

Una lampada itinerante per le vocazioni

L'icona di una Madonna con il Bambino della famiglia di santa Maria Goretti accompagna il pellegrinaggio
Bus incidentato (immagine di repertorio)
VIA CASSIA

Bus si schianta contro un albero: 10 feriti

Il mezzo è finito fuori strada, ancora ignote le cause dell'incidente
La nave Ocean Viking in porto
PUGLIA

Ocean Viking: sbaracati a Taranto 176 migranti

Mons. Santoro: "Oggi fortunatamente possiamo parlare di vita e non di morte"
Chiara Lubich
FRASCATI

Chiara Lubich: si chiude la fase diocesana di beatificazione

Lo studio degli atti proseguirà presso la Congregazione delle cause dei santi
Spaccio
NUOVE MISURE ANTI-TRAFFICANTI

Giro di vite del Viminale contro la droga

Il Ministero dell’Interno chiede ai prefetti più vigilanza sulle piazze di spaccio
Liechtenstein-Italia 0-5. Bernardeschi festeggiato dai compagni dopo la rete del vantaggio - Foto © Twitter
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia, pokerissimo al Liechtenstein e filotto da record

Mancini come Pozzo: nove successi di fila. A Vaduz è 5-0: doppietta di Belotti, a segno Bernardeschi, ElSha e Romagnoli
La corona di fiori gettata in acqua da Paa Francesco
MIGRANTI

Naufragio a Lampedusa, localizzati dodici corpi

Il barchino affondato la scorsa settimana è a 60 metri di profondità. Tra i corpi, anche un bimbo abbracciato alla...
Alcuni dei gesti più emblematici nella storia recente dello sport. In basso, lo stadio di Pyongyang vuoto
CASI STORICI

Sport e politica, un binomio complicato

Dal saluto militare turco alle proteste olimpiche, fino al match fantasma tra le Coree: gesti clamorosi che, nel bene o nel male,...
Don Oreste Benzi
FEDE

Don Benzi sulla strada della beatificazione

Si è chiuso il processo diocesano sul sacerdote Servo di Dio. La gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII:...