VENERDÌ 17 LUGLIO 2015, 16:15, IN TERRIS

GRECIA, LAGARDE: "BISOGNA ALLEGGERIRE IL FARDELLO DEL DEBITO"

Il direttore generale del Fmi si rivolge con queste parole ai microfono di Europe 1

AUTORE OSPITE
GRECIA, LAGARDE:
GRECIA, LAGARDE: "BISOGNA ALLEGGERIRE IL FARDELLO DEL DEBITO"
Per uscire dalla crisi della Grecia “bisogna ristrutturare il debito per alleggerire il fardello”, e più precisamente “prolungare considerevolmente le scadenze, il periodo di grazia durante il quale non è effettuato nessun pagamento e ridurre gli interessi il più possibile”. Lo dice il direttore generale del Fmi, Christine Lagarde, ai microfoni di Europe 1.

Il Fmi, ha poi aggiunto, parteciperà a un nuovo piano di salvataggio della Grecia solo se sarà “completo”, associato a una riforma “in profondità” dell’economia e a una “linea di bilancio sana che dia solidità al Paese senza essere eccessiva”. “Non siamo alla fine di un processo. Siamo all’apertura, su un calendario molto serrato e con una sfida colossale”. Così Lagarde ha risposto all’accordo raggiunto lunedì tra Atene e i partner europei.

Intanto, il premier greco Alexis Tsipras sta lavorando ad un rimpasto di governo sulla scia della clamorosa ribellione registratasi all’interno del suo partito Syriza in occasione del voto in Parlamento sul primo pacchetto di riforme concordato a Bruxelles per evitare la Grexit. Il rimpasto, come riferisce la stampa ateniese, è previsto in giornata, o al massimo durante il fine settimana.

Per i presidente della Camera ellenica Zoi Kostantopoulou, “il debito greco è illegale, ingiusto, odioso, insostenibile”. Ha anche affermato che “il debito ha caricato sulle spalle dei poveri colpe non loro” e che “ci trattano come schiavi”. Inoltre, è stato creato dai vecchi politici “con illegalità e corruzione, tangenti e tassi di interesse astronomici, a beneficio di banche e imprese straniere”.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Theresa May
BREXIT

May, schiaffo dai Comuni: il Parlamento avrà il veto

Governo sconfitto sull'emendamento chiave: l'accordo con Bruxelles passerà dall'approvazione parlamentare
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo