VENERDÌ 21 AGOSTO 2015, 11:18, IN TERRIS

GRECIA: INCARICO DI GOVERNO AFFIDATO A MEIMARAKIS

Il leader di Nuova Democrazia traghetterà il Paese verso nuove elezioni, che potrebbero slittare oltre il 20 settembre

CLAUDIA GENNARI
GRECIA: INCARICO DI GOVERNO AFFIDATO A MEIMARAKIS
GRECIA: INCARICO DI GOVERNO AFFIDATO A MEIMARAKIS
Il presidente greco Prokis Pavlopoulos ha incaricato Evangelos Meimarakis di formare un nuovo governo in Grecia, dopo che Alexis Tsipras ha rassegnato le sue dimissioni. L’incarico al leader di Nuova Democrazia, principale partito di opposizione, è arrivato via mail poco dopo la mezzanotte ora locale, come riferisce l’agenzia stampa ellenica Ana.

Nella sua risposta, Meimarakis ha dichiarato che si recherà presso il presidente per ricevere il mandato dalle sue mani. Il conferimento via mail non è infatti previsto dalla costituzione. Il conferimento del mandato di formare un nuovo governo greco al leader di Nuova Democrazia sarà difficilmente coronato da successo, ma di fatto potrebbe spostare le elezioni oltre la data del 20 settembre, secondo quanto scrive il sito Ekathimerini.

Meimarakis ha indicato la scorsa notte che farà di tutto per poter formare un esecutivo anche di minoranza. “Esploreremo tutte le strade nello sforzo di assicurare che le elezioni siano l’ultima opzione, non la prima come vuole Tsipras”, ha detto, aggiungendo che parlerà con tutti i leader dell’opposizione. Non è chiaro se ciò comprenda anche il partito neonazista Alba Dorata.

È possibile che Memarakis si rivolga anche ai Greci Indipendenti (Anel), alleato di governo di Syriza. Tuttavia, nota Ekathimerini, l’opposizione europeista composta da Nuova Democrazia, Potami e Pasok, non ha i voti sufficienti per governare e appare improbabile che ottenga da altri partiti il sostegno esterno per un esecutivo di minoranza. L’effetto più probabile del suo incarico potrebbe essere lo spostamento delle elezioni oltre i 20 settembre, specie se Meimarakis impiegherà tutti i tre giorni a sua disposizione per cercare di formare il governo. Rinvio che sarà maggiore se vi saranno altri incarichi dopo Meimarakis.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs