VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2015, 14:00, IN TERRIS

GLI STATI UNITI ALLEGGERISCONO L’EMBARGO CON CUBA IN ATTESA DEL PAPA

Allentano le restrizioni per le imprese di telecomunicazioni e l'edilizia

MILENA CASTIGLI
GLI STATI UNITI ALLEGGERISCONO L’EMBARGO CON CUBA IN ATTESA DEL PAPA
GLI STATI UNITI ALLEGGERISCONO L’EMBARGO CON CUBA IN ATTESA DEL PAPA
Gli Stati Uniti sono pronti ad alleggerire l'embargo su Cuba, allentando le restrizioni per le imprese e rendendo più sicuri i viaggi degli americani nell'Isola. L'annuncio è arrivato dal Dipartimento statunitense per il Commercio ed il Tesoro nella giornata di oggi, alla vigilia dell'arrivo di Papa Francesco a L'Avana - la capitale dell’isola Caraibica - per il suo viaggio apostolico a Cuba e in Usa che si protrarrà dal 19 al 28 settembre.

Nello specifico, l’alleggerimento aprirebbe i canali alle telecomunicazioni, all'edilizia e ai servizi finanziari statunitensi. Le nuove norme che regolamentano le relazioni economiche tra i due Paesi dovrebbero entrare in vigore dal 16 gennaio del prossimo anno. Sebbene tocchi al Congresso statunitense porre la parola fine all'embargo, con le nuove regole sarà possibile, tra le altre cose: utilizzare le carte di credito e di debito statunitensi a Cuba; esportare nell'isola beni come telefoni mobili, computer e tecnologie Internet; effettuare piccoli investimenti nonché operazioni nel campo agricolo; vendere materiale per l'edilizia alle compagnie private cubane.

Permane invece il divieto relativo alla libera circolazione delle persone. Tuttavia, sono già in programma nei prossimi giorni incontri tra le autorità statunitensi e quelle cubane per affrontare il tema, segno della volontà comune di proseguire rapidamente verso lo sgretolamento di una legge vecchia di 50 anni. Tra le mosse sul medio-breve termine, gli Stati Uniti contano di organizzare un viaggio del Segretario di Stato John Kerry a L'Avana e di riaprire la propria sede diplomatica nell'isola. La Santa Sede, come ricordato dallo stesso presidente Usa Barack Obama, ha giocato un ruolo importante nella storica svolta.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini