SABATO 13 AGOSTO 2016, 003:00, IN TERRIS

GERMANIA, ESPULSIONI PIU' VELOCI E MAGGIORE INTEGRAZIONE: AL VIA IL PACCHETTO SICUREZZA

In pratica, ci saranno migliaia di altri poliziotti e altri uomini della sicurezza

EDITH DRISCOLL
GERMANIA, ESPULSIONI PIU' VELOCI E MAGGIORE INTEGRAZIONE: AL VIA IL PACCHETTO SICUREZZA
GERMANIA, ESPULSIONI PIU' VELOCI E MAGGIORE INTEGRAZIONE: AL VIA IL PACCHETTO SICUREZZA
Al via le nuove misure straordinarie decise dal ministro dell'Interno tedesco, Thomas de Maizière: espulsioni più rapide per i migranti che delinquono e anche per quelli che rappresentano, anche solo potenzialmente, una "minaccia" per la Germania. Questo è solo uno dei numerosi provvedimenti inseriti pacchetto-sicurezza presentato a Berlino per far fronte al pericolo terrorismo creato da profughi irretiti dall'Isis.

"Le misure progettate per l'aumento della sicurezza in Germania - ha precisato il ministro tedesco- prevedono un rafforzamento a livello di personale e di dotazioni delle autorità di sicurezza", oltre che una migliore "integrazione" dei migranti, ma anche "durezza contro criminali, attentatori e fautori del radicalismo", ha sottolineato de Maiziere.

In pratica, ci saranno migliaia di altri poliziotti e altri uomini della sicurezza, più videosorveglianza nelle stazioni, ma anche meno tolleranza per i migranti che delinquono e progettano attentati.

"Il fatto che delinquenti pericolosi e persone che minacciano la sicurezza pubblica debbano lasciare più velocemente il Paese aumenta la sicurezza e rafforza il sostegno della popolazione" per le politiche in favore proprio dei profughi, ha spiegato de Maiziere riferendosi alle pressioni elettorali xenofobe dell'estrema destra che fanno chiaramente leva sul nesso fra arrivo di migranti e terrorismo ispirato dall'Isis o compiuto da stranieri. Il ministro, inoltre, ha definito "incontestabile" che gli autori dell'attacco con ascia al treno a Wuerzburg e dell'attentato dinamitardo di Ansbach del luglio scorso "erano profughi".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Il vicepresidente Usa, Mike Pence
GERUSALEMME CAPITALE

Rinviata la visita di Pence

Viaggio spostato "di qualche giorno". Sulla decisione pesano anche le tensioni con la Palestina
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Senato
SENATO

Il Biotestamento è legge

Applausi in Aula dopo il voto. I contrari: "Introdotta eutanasia omissiva"