GIOVEDÌ 08 FEBBRAIO 2018, 11:45, IN TERRIS

GROSSE KOALITION

Fuoco amico su Merkel

Leader della Cdu scontenti per le troppe concessioni all'Spd

EDITH DRISCOLL
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Angela Merkel
Angela Merkel
L

e troppe concessioni fatte ai socialdemocratici per il raggiungimento di un accordo sulla Grosse Koalition mettono nei guai Angela Merkel all'interno del suo partito: la Cdu. 


Scontenti

Il problema maggiore è ovviamente l'aver dovuto cedere il ministero delle Finanze, destinato al sindaco di Amburgo dell'Spd Olaf Scholz. "L'assetto dell'esecutivo, così come è ora, è un errore politico", secondo Christian von Stetten, deputato dei cristiano democratici, che ne parla alla Bild. "Aver ceduto proprio il ministero delle finanze non procurerà certo entusiasmo fra i membri della Cdu", afferma, sottolineando che adesso si rischia anche una politica europea più condizionata dai socialdemocratici. "L'entusiasmo per la distribuzione dei ministeri è in effetti dal punto di vista della Cdu molto limitato", per il ministro presidente dello Schleswig Hollstein, Daniel Guenther, secondo il quale "i socialdemocratici hanno ottenuto molto". "La distribuzione dei dicasteri non va bene. Mi preoccupa molto che il ministero delle finanze sia nelle mani dell'Spd", fa eco il leader dei giovani del partito Paul Ziemiack, parlando al tabloid.

Di seguito la ripartizione dei dicasteri fra i partiti della coalizione.


Spd

Conquista sei ministeri: quello delle Finanze, come detto, a Scholz, il quale diverrebbe anche vicecancelliere. Martin Schulz ha chiaramente detto di voler diventare ministro degli Esteri. Alla Giustizia resterebbe l'uscente Heiko Maas. Al Lavoro e Sociale sarebbe destinata Eva Hoegl; l'Ambiente va all'uscente Barbara Hendricks, e alla Famiglia resterebbe Katarina Barley.


Cdu

Il partito di maggioranza relativa ha ovviamente imposto Merkel nel ruolo di cancelliere. Si accontenta dell'Economia, e vi destina l'attuale ministro delle finanze Peter Altmaier. Alla Difesa resterebbe Ursula von der Leyen. All'Istruzione dovrebbe andare Hermann Groehe, all'Agricoltura Julia Kloeckner, volto nuovo dell'esecutivo. Alla Cdu dovrebbe andare anche il ministero della Salute.


Csu

Ottiene il ministero dell'Interno, che viene ceduto al leader Horst Seehofer, che lo valorizzerebbe con un settore dedicato alla "Patria". Inoltre avrebbero Trasporti/Digitale, cui andrebbe Andreas Scheuer, ed Economia dello Sviluppo, Dorothea Baer.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
Pietro Anastasi
IL CASO

Anastasi, il figlio rivela: "Aveva la Sla"

Il campione bianconero è deceduto a 71 anni: "Era stata diagnosticata tre anni fa. Ha scelto la sedazione...
Proteste a Beirut
IL CAOS

Libano, il carovita solleva la piazza

Almeno 400 feriti nel sabato di protesta, il premier incaricato Hassan Diab nel mirino

"Fare i fessi" per il Vangelo

Nel Vangelo di questa domenica abbiamo Giovanni che indica l'Agnello di Dio che prende sopra di sé i peccati...
Il luogo del rogo di rifiuti
LADISPOLI

Imprenditore denunciato per combustione illecita di rifiuti

Trovata una grande quantità di materiale plastico e polistirolo in una grossa buca
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada