GIOVEDÌ 23 APRILE 2015, 16:15, IN TERRIS

FRANCIA, VALLS: "DA GENNAIO SONO STATI SVENTATI 5 ATTENTATI"

Il premier francese nelle sue dichiarazioni fa emergere la preoccupante verità

AUTORE OSPITE
FRANCIA, VALLS:
FRANCIA, VALLS: "DA GENNAIO SONO STATI SVENTATI 5 ATTENTATI"
"Cinque attentati sono stati sventati" in Francia dal mese di gennaio: a dirlo questa mattina è stato il primo ministro Manuel Valls alla radio France Inter, rallegrandosi per la "rapidità con la quale hanno lavorato gli inquirenti". La notizia arriva all'indomani dell'arresto a Parigi di un giovane algerino che progettava un attentato almeno contro una chiesa a Villejuif, una banlieu alle periferie della capitale.

Il premier ha poi affermato che "un attentatore come Sid Ahmed Ghlam - il giovane arrestato domenica - non agisce da solo, c'è un'organizzazione, un appoggio logistico", confermando l'ipotesi di un complice o una persona che impartiva ordini agli esecutori francesi dalla Siria. Il giovane fondamentalista aveva in casa e nella sua auto un arsenale di armi da guerra. Secono le informazioni della tv Bfm, almeno un complice del terrorista arrestato è attivamente ricercato a Parigi e dintorni.

Infatti, dalle indagini è emerso che Sid Ahmed Ghlam, l’uomo sospettato di stare programmando attentati contro una o due chiese nella regione parigina, aveva a casa documenti con riferimenti ai gruppi del fondamentalismo islamico. Inoltre, Ghlam sarebbe stato sul punto di unirsi ai combattenti dell’Isis, e per questo avrebbe viaggiato fino in Turchia. Al ritorno da questo viaggio sarebbe stato fermato e poi rilasciato.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Recep Tayyip Erdogan
CAOS GERUSALEMME

Erdogan al vetriolo: "Israele terrorista"

Il presidente turco apre il vertice dell'Oic: "La Città santa sia capitale della Palestina"