MERCOLEDÌ 24 MAGGIO 2017, 17:52, IN TERRIS

Francia, minaccia di terrorismo: il presidente Macron chiede la proroga dello stato di emergenza fino al 1 novembre

Il presidente francese ha chiesto che venga creato un centro di coordinamento per i servizi impegnati nella lotta al terrorismo

MANUELA PETRINI
Francia, minaccia di terrorismo: il presidente Macron chiede la proroga dello stato di emergenza fino al 1 novembre
Francia, minaccia di terrorismo: il presidente Macron chiede la proroga dello stato di emergenza fino al 1 novembre
A causa dell'alto livello di minaccia terroristica, il presidente francese Emmanuel Macron ha riunito all'Eliseo il plenum dell'esecutivo perché intende chiedere al Parlamento parigino l'estensione dello stato di emergenza, in scadenza il prossimo 15 luglio.

Lo stato di emergenza


Lo stato di emergenza in Francia è in vigore dal 13 novembre del 2015, giorno in cui un commando di jihadisti fece irruzione in diversi locali del centro di Parigi, tra cui anche il Bataclan, in cui persero la vita oltre 130 persone. L'ultima proroga, nel dicembre del 2016, venne approvata dall'Assemblea Nazionale francese con 288 voti a favore e 32 contrari ed estesa fino al 15 luglio 2017, in modo da coprire il periodo elettorale: le presidenziali (23 aprile e 7 maggio) e le legislative (11 e 18 giugno). L'allora ministro dell'Interno, Bruno Le Roux, succeduto a Bernard Cazeneuve dopo la sua elezione a premier, contestualmente aveva annunciato anche il dispiegamento di un ulteriore contingente di militari.

Una nuova legge anti-terrorismo


Inoltre, il neo eletto presidente francese, ha anche esplicitamente richiesto ai ministri di varare una nuova legge per la lotta contro la minaccia terroristica che non accenna ad allentare la sua presa su tutta l'Europa. Per far sì che i suoi propositi si concretizzino in maniera rapida, Macron ha dato istruzioni perché venga realizzato un centro di coordinamento per i servizi impegnati nella lotta contro il terrorismo, un organismo che dipenderà e riferirà direttamente all'Eliseo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un'immagine d'archivio del sottomarino argentino
ARGENTINA

Segnali dal sottomarino scomparso

Registrate sette tentativi di chiamate satellitare. La ricerca continua
La famiglia che ha portato i doni all'offertorio
BASILICA DI SAN PIETRO

"I poveri sono il passaporto per il paradiso"

Il Papa all'Angelus: "Siano sempre al centro delle nostre comunità"
GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Cene di fraternità e marce solidali: il mondo celebra la Gmp

Dall'Argentina alla Slovacchia, dalla Francia alla Colombia: le iniziative
Il Presidente Sergio Mattarella

Un Presidente contro corrente

Il Presidente Sergio Mattarella sceglie 30 persone per attribuire loro il cavalierato: l’onorificenza...
Il presidente Trump con il premier israeliano Netanyahu
MEDIO ORIENTE

Gli Usa minacciano di chiudere la sede dell'Olp

Tentativo di forzare la mano per riprendere i negoziati con Israele. Dura reazione palestinese
Jessica Notaro
QUIRINALE

Mattarella conferisce 30 onorificenze al merito

Insignita anche Jessica Notaro e don Paolo Felice Giovanni Steffano