VENERDÌ 07 LUGLIO 2017, 19:50, IN TERRIS

Faccia a faccia Trump-Putin: c'è l'accordo per la tregua nel sudovest della Siria

Intesa raggiunta durante il faccia a faccia, durato oltre due ore. Lavrov: "Atmosfera costruttiva, faremo rispettare il cessate il fuoco"

REDAZIONE
Faccia a faccia Trump-Putin: c'è l'accordo per la tregua nel sudovest della Siria
Faccia a faccia Trump-Putin: c'è l'accordo per la tregua nel sudovest della Siria
Stati Uniti e Russia hanno trovato un accordo per un cessate il fuoco nel sudovest della Siria. Questa la novità più importante emersa dal primo faccia a faccia fra Vladimir Putin e Donald Trump andato in scena ad Amburgo dove è in corso il summit del G20. Secondo quanto riferito da fonti ufficiali Giordania e Israele - alleati chiave di Washington - sostengono l'intesa. La tregua dovrebbe scattare domenica 9 luglio alle 12.00 ora di Damasco.

"Usa e Russia si assumeranno la responsabilità di far rispettare l'accordo nella zona cuscinetto nel sudovest della Siria - ha spiegato il ministro russo degli Esteri, Serghei Lavrov - la nostra polizia militare verrà dislocata in coordinamento con Stati Uniti e Giordania". Lavorv ha poi aggiunto che Trump "ha detto di aver sentito le dichiarazioni di Putin sul fatto che il Cremlino non si è intromesso nelle elezioni Usa e accetta questa sua posizione. Il presidente Usa ha inoltre sottolineato come questa campagna abbia assunto un carattere strano perché in tutti questi mesi non sono state fornite le prove d'intromissione da parte della Russia". L'incontro è stato "prettamente politico", ha proseguito, e i due leader "hanno dimostrato di voler trovare soluzioni ai problemi fra i due Paesi e anche in tutto il mondo. C'era un'atmosfera molto costruttiva".

Durante l'incontro, durato oltre due ore, Trump e Putin hanno fatto il punto su una serie di temi legati alla politica estera. Lo ha rivelato lo stesso presidente russo, citato dalla Tass. "Ho avuto una conversazione molto lunga con il presidente degli Stati Uniti: abbiamo affrontato tante questioni, l'Ucraina, la Siria e alcune questioni bilaterali - ha raccontato prima di vedersi col premier giapponese Shinzo Abe - abbiamo parlato anche di lotta al terrorismo e cybersicurezza".

Concluso il bilaterale Trump ha raggiunto gli altri leader alla Filarmonica di Amburgo. Accanto a lui la moglie Melania, in abito bianco alla charleston. Le immagini del circuito interno hanno ripreso anche la figlia di Trump Ivanka, in abito rosso, assieme al marito.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
La cancelliera Angela Merkel

Governare

La Cancelliera Merkel sicuramente butterà la spugna: ha avuto l’incarico per formare il governo, ma sta...
Alessio Cerci in azione
SERIE A

Okwonkwo-Donsah rimontano il Verona: il Bologna respira

Il monday-night va ai felsinei: scaligeri avanti due volte ma rimontati e superati. E' il quinto k.o. di fila
Sede dell'Ema
UNIONE EUROPEA

Milano beffata: l'Ema va ad Amsterdam

Pari al ballottaggio. La capitale olandese prevale nel sorteggio. L'Eba a Parigi