SABATO 18 MARZO 2017, 12:36, IN TERRIS

Erdogan ai turchi residenti nell'Unione Europea: "Fate almeno 5 figli, il futuro è vostro"

Il presidente attacca la recente decisione della Corte di giustizia europea che permette di vietare il velo islamico nei luoghi di lavoro

EDITH DRISCOLL
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Erdogan ai turchi residenti nell'Unione Europea:
Erdogan ai turchi residenti nell'Unione Europea: "Fate almeno 5 figli, il futuro è vostro"
Una riconquista ottomana d'Europa: è quanto sembra si prefigga Erdogan. Il presidente turco ha infatti lanciato un accorato appello ai turchi che vivono nell'Ue di diventare il "futuro" dell'Europa facendo più figli, ben 5 per ogni coppia: "Da qui faccio un appello ai miei fratelli in Europa. Vivete in quartieri migliori. Comprate le auto migliori. Vivete nelle case migliori. Non fate tre figli, ma cinque. Perché voi siete il futuro dell'Europa. Questa sarà la migliore risposta all'ingiustizia che vi è stata fatta";

L'invito choc è stato fatto durante un comizio referendario nella città di Eskisehir, a sud di Istanbul, nell'Anatolia nord-occidentale. Le parole del leader di Ankara ripetono il suo frequente appello alle famiglie turche a "fare almeno tre figli" - lui stesso ne ha quattro - e polemizza con i Paesi Ue - Germania e Olanda - che hanno rifiutato di autorizzare i ministri turchi a tenere dei comizi elettorali in città tedesche ed olandesi in vista del referendum. Secondo gli analisti, infatti, la consultazione mira a rafforzare i poteri del presidente a scapito della democrazia. Erdogan era recentemente arrivato a definire "nazista" il comportamento di Berlino e dell'Aia.

Il presidente attacca inoltre anche la recente decisione della Corte di giustizia europea che permette di vietare il velo islamico nei luoghi di lavoro in risposta a due ricorsi presentati da Belgio e Francia. "Siamo stanchi di tutto questo. Voi dite che è libertà di religione. Io vi sfido a vietare la kippah", ha detto Erdogan, durante lo stesso comizio.

La Corte di Giustizia Europea ha deliberato che: "Una regola interna che proibisca di indossare in modo visibile qualsiasi segno politico, filosofico o religioso non costituisce diretta discriminazione". La sentenza specifica anche: "Il divieto può invece costituire una discriminazione indiretta qualora venga dimostrato che l'obbligo apparentemente neutro da essa previsto comporta, di fatto, un particolare svantaggio per le persone che aderiscono a una determinata religione o ideologia. Tuttavia - si legge nel testo normativo - tale discriminazione indiretta può essere oggettivamente giustificata da una finalità legittima, come il perseguimento, da parte del datore di lavoro, di una politica di neutralità politica, filosofica e religiosa nei rapporti con i clienti, purché i mezzi impiegati per il conseguimento di tale finalità siano appropriati e necessari".

In Europa risiedono circa 2,5 milioni di cittadini turchi che possono votare alle elezioni referendarie in Turchia. Ma i cittadini di origine turca che vivono negli stati dell'Ue sono diversi milioni in più; di questi, oltre 5 vivono solo in Germania.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La bandiera italiana sventola sul Palazzo del Quirinale, 30 maggio 2018 - Foto © Tony Gentile per Reuters

Italia senza previsioni

Il rapporto del CENSIS, la Fondazione presieduta dal sociologo cattolico Giuseppe De Rita, ha messo, come di consueto,...
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Cristiani filippini in preghiera
FILIPPINE

Anno pastorale: "Ecumenismo, dialogo interreligioso e popoli indigeni"

Vescovi: "La Chiesa esorta i fedeli a collaborare con persone di altre religioni e culture per la pace"
Alluvioni e fiumi in piena in Burundi
METEO

Il maltempo mette in ginocchio il Burundi: già 28 morti

Nove Paesi dell'Africa orientale stanno subendo gli effetti delle piogge con frane e alluvioni
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
La polizia circonda il furgone Ups dopo l'inseguimento
FLORIDA

La rapina finisce in tragedia: 4 morti a Miami

I banditi fermati dopo un lungo inseguimento: due "vittime collaterali" e una donna ferita alla testa
Un bambino migrante
MIGRANTI

Quasi 6500 minori non accompagnati vivono in centri d’accoglienza

Unicef: "Altri 5000 giovani migranti e rifugiati arrivati nel nostro Paese soli sono irreperibili"

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....