DOMENICA 17 MAGGIO 2015, 002:30, IN TERRIS

EGITTO, EX PRESIDENTE MORSI CONDANNATO A MORTE

Il deposto presidente egiziano Mohamed Morsi è stato condannato alla pena capitale per l'evasione di massa dal carcere di Wadi el Natroun nel gennaio 2011

DON MARCO MONDELCI
EGITTO, EX PRESIDENTE MORSI CONDANNATO A MORTE
EGITTO, EX PRESIDENTE MORSI CONDANNATO A MORTE
Il deposto presidente egiziano Mohamed Morsi è stato condannato a morte per aver organizzato l'evasione di massa dei vertici della Fratellanza musulmana dal carcere di Wadi el Natroun nel gennaio 2011. Lo ha deciso il tribunale de Il Cairo. La sentenza è stata inviata al Gran Muftì per un un parere segreto e non vincolante. Il fatto avvenne esattamente tre giorni dopo l'inizio della rivoluzione che in febbraio spodestò il presidente Hosni Mubarak: l'azione coinvolse 11.151 detenuti, secondo siti egiziani che citano atti dell'inchiesta. Fonti ricordano che il bilancio, almeno quello ufficiale, fu di un poliziotto ucciso e diversi feriti.

Intanto tre giudici egiziani sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco. "Elementi armati hanno ucciso a colpi di arma da fuoco tre giudici ad al-Arish" nel Sinai settentrionale. Fonti della sicurezza, nel confermare l'uccisione dei giudici, hanno sostenuto che l'attacco è stato portato da estremisti islamici legati all'Isis in "risposta alla sentenza" di condanna a morte pronunciata oggi contro il deposto presidente islamista Mohamed Morsi. Le fonti hanno precisato che in azione sono entrati gli ex "Ansar Bait al-Maqdis", il principale gruppo jihadista egiziano da poco ribattezzatosi "Stato del Sinai" nel quadro di un'alleanza-affiliazione con l'Isis annunciata in novembre.

Il deposto presidente il mese scorso era già stato condannato in primo grado a 20 anni di reclusione nel processo per la repressione di una manifestazione al suo palazzo presidenziale nel dicembre 2012. L’invio della sentenza al Gran Mufti è il primo passo nell’iter legale necessario ad applicare la pena capitale. La decisione del Mufti non è vincolante, ma dopo la sua decisione il tribunale emetterà un verdetto finale, previsto per Morsi il 2 giugno. Una volta che questo sarà reso noto, gli imputati potranno ricorrere in appello.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Bashar al Assad e Vladimir Putin
SIRIA

Putin ordina il ritiro delle truppe

Il presidente russo: "Sconfitto il più agguerrito gruppo terroristico del mondo"