MARTEDÌ 15 NOVEMBRE 2016, 15:30, IN TERRIS

Egitto, annullata la condanna a morte di Morsi. Giudici: "Processo da rifare"

La Cassazione ha accolto il ricorso dell'ex presidente. Doveva essere giustiziato per l'evasione di massa dei vertici dei Fratelli Musulmani dal carcere di Wadi el-Natroun

AUTORE OSPITE
Egitto, annullata la condanna a morte di Morsi. Giudici:
Egitto, annullata la condanna a morte di Morsi. Giudici: "Processo da rifare"
La corte di Cassazione egiziana ha annullato la sentenza di condanna a morte dell'ex presidente egiziano Mohammed Morsi. I giudici hanno deciso che il processo si deve rifare.

Secondo quanto riferiscono fonti giudiziarie egiziane, i magistrati del Cairo hanno infatti accettato il ricorso presentato da Morsi e ha annullato la sentenza della Corte d'assise del maggio 2015, che aveva decretato l'estremo supplizio per Morsi e altri cinque dirigenti della Fratellanza Musulmana, tra cui la guida suprema Mohamed Badie. La Cassazione ha anche annullato le condanne all'ergastolo per altre 21 persone condannate nello stesso procedimento giudiziario.

L'ex presidente era stato condannato per l’evasione di massa dei vertici dei Fratelli Musulmani dal carcere di Wadi el-Natroun avvenuta nel gennaio 2011 durante la quale furono uccisi diversi agenti.

Morsi era stato eletto nel 2011, a seguito della rivolta che aveva portato alla cacciata di Mubarak. Ma nel luglio 2013 un nuovo golpe militare aveva provocato la sua caduta. Morsi era stato successivamente arrestato e poi condannato a 20 anni di carcere per l’uccisione dei manifestanti di fronte al palazzo presidenziale nel dicembre 2012.

Morsi era sotto processo anche per altri fatti. Un tribunale penale del Cairo l'aveva riconosciuto colpevole di aver rivelato segreti di Stato al Qatar. Era stato anche condannato, insieme a due giornalisti, a 15 anni di carcere aggiuntivi per aver sottratto documenti legati alla sicurezza di Stato.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"