VENERDÌ 07 OTTOBRE 2016, 001:00, IN TERRIS

Effetto Brexiti in Scozia: si teme perdita 80 mila posti di lavoro

I dati emergono da una ricerca dell'Allander Institue

REDAZIONE
Effetto Brexiti in Scozia: si teme perdita 80 mila posti di lavoro
Effetto Brexiti in Scozia: si teme perdita 80 mila posti di lavoro
La Scozia teme di perdere fra un minimo di 30.000 e un massimo di 80.000 posti di lavoro a causa della Brexit e torna a criticare il governo britannico dopo i segnali d'un'accelerazione "hard" verso il divorzio da Bruxelles riecheggiati nei giorni scorsi dalle parole della premier Theresa May al congresso del Partito Conservatore di Birmingham.

I dati negativi vengono sottolineati oggi da Joan McAlpine, la presidente del comitato Affari Europei del parlamento locale di Edimburgo, esponente degli indipendentisti dell'Snp. Anche se essi emergono da una ricerca dell'Allander Institute che nel complesso prevede un impatto "attutito" degli effetti della Brexit sull'economia scozzese, grazie ai margini d'autonomia. Resta comunque la polemica contro il governo May.

E McAlpine denuncia in particolare come la Scozia - il cui elettorato ha votato in controtendenza a larga maggioranza per la permanenza nell'Ue nell'ambito del referendum del 23 giugno scorso - "non sia stata consultata" da Downing Street prima dell'annuncio del cosiddetto "Great Repeal Bill": la Legge per la Grande Abrogazione annunciata dalla premier a Birmingham come primo passo verso lo sganciamento dall'Europa, con la trasformazione di tutte le leggi comunitarie in leggi nazionali.

Una misura che renderà possibile al parlamento britannico di Westminster - a Brexit attuata - cancellare o modificare a piacimento ogni norma valida per tutto nel territorio del Regno Unito: senza che Edimburgo - accusa l'Snp - possa dire la sua.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"
Presepe

La solita ipocrisia

Il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, invita le scuole dell’Isola ad allestire il Presepe in...
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco