SABATO 05 NOVEMBRE 2016, 001:00, IN TERRIS

Der Speigel: Mark Zuckerberg indagato in Germania

Secondo il prestigioso periodico, la magistratura tedesca sta indagando i vertici statunitensi del social per la mancata rimozione di contenuti criminali come minacce e negazioni del genocidio ebraico

AUTORE OSPITE
Der Speigel: Mark Zuckerberg indagato in Germania
Der Speigel: Mark Zuckerberg indagato in Germania
Guai in vista per il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, che, secondo quanto rivela il sito del settimanale tedesco Der Spiegel, è finito sotto indagine a Monaco. Secondo il prestigioso periodico, la magistratura tedesca sta indagando i vertici statunitensi di Facebook, tra cui il fondatore e capo Mark Zuckerberg, per la mancata rimozione di contenuti criminali come minacce e negazioni del genocidio ebraico. Inoltre viene precisato che l'indagine viene condotta dalla Procura di Monaco tra gli altri contro la direttrice operativa della rete sociale americana, Sheryl Sandberg, e il "capo-lobbysta" per l'Europa, Richard Allan.

L'indagine è stata innescata dalla denuncia di un avvocato di Wuerzburg, Chan-jo Jun, che ha accusato la piattaforma social di Zuckerberg di aver omesso di rimuovere "istigazioni all'omicidio, minacce di violenza, negazioni dell'olocausto e altri crimini" nonostante fossero stati debitamente segnalati. All'inizio dell'anno una denuncia analoga alla Procura di Amburgo era rimasta senza conseguenze per carente competenza territoriale e indagini contro manager tedeschi erano state archiviate, ricorda il sito.

Negli ultimi tempi Facebook è finito nell'occhio del ciclone anche in Italia. Lo scorso settembre una 31enne di Napoli si è suicidata dopo la diffusione a sua insaputa di video hard che la ritraevano. Una volta emersa l'illiceità dei contenuti, il social avrebbe dovuto rimuoverli, ma non è stato fatto.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Il museo Must di Vimercate
MOSTRA

"Il Segno del '900": da Cezanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana

Dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 presso il Museo del territorio di Vimercate (MB)
Lo Sferisterio di Macerata
MACERATA OPERA FESTIVAL

Il Mof si tinge di "verde speranza"

Le opere: Flauto magico, Elisir d'Amore e Traviata degli specchi
Maria Elena Boschi

La solita storia

Gran rumore sulla vicenda di Maria Elena Boschi e del suo ‘interesse’ per la Banca Etruria di cui il suo...
Le chiese copte colpite dagli attentati la Domenica delle Palme
TERRORISMO | EGITTO

Timori per il Natale, alta protezione per le chiese

Il governo ha rafforzato le misure di sicurezza davanti a tutti i siti sensibili senza fare distinzioni