VENERDÌ 08 LUGLIO 2016, 18:00, IN TERRIS

COREA DEL NORD: "SANZIONI USA SONO UN CRIMINE ODIOSO"

La Corea del Nord da anni è sottoposta a regime di sanzioni per il suo programma militare nucleare

EDITH DRISCOLL
COREA DEL NORD:
COREA DEL NORD: "SANZIONI USA SONO UN CRIMINE ODIOSO"
Ancora attriti tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord: le sanzioni imposte dagli Usa al leader Kim Jong-un e ad altri dirigenti per violazioni dei diritti umani equivale a una formale dichiarazione di guerra. Lo dichiara in un comunicato il ministero degli Esteri di Pyongyang citato dall'agenzia nordcoreana Kcna. Secondo il governo nordcoreano, l'annuncio Usa delle sanzioni era "condito di bugie e falsificazioni".

"Ora che gli Usa hanno dichiarato guerra alla Dprk - annuncia la Corea del Nord-  qualsiasi problema dovesse sorgere con gli americani sarà trattato sulla base della legge di guerra". Pyongyang definisce le sanzioni "un crimine odioso" e chiede il loro ritiro minacciando in caso contrario "la rottura immediata di qualsiasi canale di contatto diplomatico" tra Corea Nord e Usa. I due Paesi non hanno relazioni diplomatiche ma mantengono una linea di comunicazione attraverso la missione diplomatica di Pyongyang all'Onu.

Immediata la reazione di Washington, che attraverso il portavoce del Dipartimento di Stato Usa John Kirby, invita Pyongyang ad ''astenersi da azioni e retorica che aumentano solo ulteriormente la tensione nella regione''.

La Corea del Nord da anni è sottoposta a regime di sanzioni per il suo programma militare nucleare, ma quelle imposte ieri, elaborate dal Dipartimento del Tesoro e annunciate dal Dipartimento di Stato, sono le prime a colpire Kim e i dirigenti del regime 'ad personam' e anche le prime a prendere di mira le violazioni dei diritti umani. Secondo Washington, Pyongyang detiene in campi di prigionia fra le 80 mila e le 120.mila persone, fra cui bambini.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il segretario del Pd, Matteo Renzi
FLAT TAX

Renzi: "E' un Robin Hood al contrario". E rilancia gli 80€

Il segretario Pd: "E' per i milionari come Berlusconi e Grillo, irrealizzabile economicamente"
Particolare dello
ARTE

Al via il restauro dello "Stendardo" di Tiziano

Trasferito dalla Galleria Nazionale delle Marche nei laboratori dell’Istituto Superiore per la Conservazione
L'attacco allhotel Intercontinental di Kabul
KABUL

Talebani rivendicano l'attacco all'hotel Intercontinental

Uccisi tre assalitori. 6 i morti e 5 i feriti, 126 persone tratte in salvo
Donne al lavoro

Discriminate

Le donne, secondo le statistiche mondiali, guadagnano meno degli uomini nelle professioni e nei lavori in cui sono...
Un astronauta nello spazio
MISSIONI SPAZIALI

Febbre tra le stelle, ma è una reazione normale

La temperatura corporea si sviluppa gradualmente dopo circa 2,5 mesi dall'inizio della permanenza in orbita
Michele Gesualdi
FIRENZE

Gesualdi, Don Milani e il “biotestamento”

Morto di Sla uno dei primi 6 allievi della Scuola di Barbiana. Oggi celebrati i funerali