LUNEDÌ 02 DICEMBRE 2019, 16:50, IN TERRIS

REGNO UNITO

Come andare a Londra, dopo Brexit

Passaporto e visto obbligatorio anche per i cittadini europei

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Scorcio di Londra
Scorcio di Londra
A

d oltre 3 anni dal referendum in cui i cittadini britannici hanno votato a favore dell’uscita dall’Unione Europea, ancora tutto è da decidere. Gli occhi sono puntati al 12 dicembre, giorno delle elezioni. Il premier Johnson ha scelto, infatti, la via delle elezioni anticipate per avere un mandato ancora più forte e poter gestire la Brexit: se i conservatori dovessero ottenere la vittoria alle urne, raggiungendo la maggioranza assoluta in Parlamento, l’uscita della Gran Bretagna dall’Ue avverrà il 31 gennaio prossimo. Ma se Johnson è il favorito, il risultato non può darsi per scontato. Per questo gli europeisti britannici si mobilitano in vista delle elezioni: l’attore Hugh Grant, ad esempio, si è impegnato in un vero e proprio porta a porta: vi prego, andate a votare, è il suo appello per i quartieri di Londra: ”Da oggi - dice l’attore - concedete ogni vostro momento libero per fare campagna contro l’uscita dalla Ue. Abbiamo l’ultima chiamata prima della catastrofe”.


Le conseguenze sui cittadini europei

Ma la Brexit non è solo una questione politica, di partiti e visioni che si scontrano. La Brexit riguarda soprattutto le persone: 3,5 milioni di europei (di cui 700mila italiani) vivono e lavorano in Gran Bretagna. A loro che cosa succederà? Intanto hanno tempo fino alla fine del 2020 per registrarsi al programma Settlement Scheme e ottenere la residenza provvisoria o permanente. Poi ci sono quelli che vorranno viaggiare in Gran Bretagna; la ministra dell’Interno Priti Patel ha già fatto sapere la sua proposta: se il partito conservatore vincerà le elezioni, a partire dall’1 gennaio 2021 saranno obbligatori il passaporto e il visto elettronico per volare a Londra. Un sistema simile a quello previsto dagli Stati Uniti. Le autorità locali potranno decidere di negare l’ingresso nel Paese a chi ha precedenti e poi verranno conteggiati gli ingressi e le uscite, per evitare che i turisti si fermino oltre i tre mesi consentiti. Chi vorrà farlo dovrà ottenere un visto di lavoro. 


Le dichiarazioni della ministra dell'Interno Patel

Queste regole stringenti sono giustificate dal fatto che - ha spiegato la ministra - “quando i britannici hanno votato a favore di lasciare la Ue nel 2016, hanno votato a favore di riprenderci il controllo delle nostre frontiere. È quello che intendiamo fare. Purtroppo allo stato attuale - ha precisato - stupefacenti e armi arrivano nelle nostre strade dall'Europa aggravando la situazione della sicurezza e della criminalità nel nostro Paese”. Al momento questa resta un’ipotesi proposta dai conservatori in caso di vittoria.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Preghiera
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, a Padova scuola di preghiera da casa su YouTube

Alla Basilica di Assisi si è pregato oggi per la fine dell'epidemia
Sala parto
NASCITE

Troppo bisturi in sala parto. All'Italia il record Ue

Negli ultimi 15 anni è raddoppiato il numero dei bambini nati con parto cesareo (1 su 5 nel mondo, 1 su 4 in Italia)
Papa Francesco a Bari - Foto © Vatican Media
CHIESA IN USCITA

Il Papa: "La guerra è il fallimento di ogni progetto umano e divino"

Il Santo Padre al convegno "Mediterraneo frontiera di pace": "Non ci sono vie alternative al dialogo"
Raccolta differenziata
LA GREEN ECONOMY DEI PICCOLI

"Noi bambini ricicliamo più degli adulti"

Letizia, 11 anni: "Ho chiesto ai miei genitori di parlarmi di Greta. E a casa faccio la raccolta differenziata"

Chi riduce il cristianesimo a una regoletta

"Vogliamo pregare anche per quelli che hanno colpito il mio papà perché, senza nulla togliere...

Chi ci perde se nasce un bambino in più?

Sul fronte della difesa della vita “dal concepimento alla morte naturale” le buone notizie sono una...
L'EPIDEMIA

Coronavirus, Conte: "Il decreto legge è per tutelare la salute degli italiani"

Nel provvedimento misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica
ANNIVERSARIO

Ad Ancona due vie per il Papa che ha cambiato la storia

Nel capoluogo marchigiano saranno intitolate Largo San Giovanni Paolo II e Molo Wojtyla. Convegni e mostre nel centenario della...
L'EPIDEMIA

Mattarella: "Riconoscenza a quanti si impegnano per fronteggiare il coronavirus"

Un caso sospetto in Umbria. Conte: "Al lavoro senza sosta per reagire all'emergenza
L'EPIDEMIA

Le 10 regole per prevenire il contagio da coronavirus

I consigli del Ministero della Salute per cercare di contenere la diffusione del virus
PRECAUZIONI

La liturgia al tempo della pandemia

No alla stretta di mano per lo scambio della pace e all'ostia in bocca. Le diocesi di Piacenza e Vercelli adottano per le...
Sigarette
TOBACCO CONTROL SCALE 2019

Prevenzione del tabagismo: Italia 16esima in Ue

Primo il Regno Unito; all'ultimo posta la Germania e penultima la Svizzera
ECONOMIA

Coronavirus, il Fmi taglia il Pil mondiale

La direttrice Georgieva: "Guardiamo anche a scenari più preoccupanti"
I carabinieri alla ex fornace, Valle Aurelia, Roma
ROMA

Minorenni violenti: droga, risse e vandalismo, 19 denunce

Sono stati sorpresi all’interno della ex fornace Veschi a Valle Aurelia
TERREMOTO

Trema l'Emilia: scossa magnitudo 3.4 a Correggio

Al momento non si segnalano danni
EGITTO

Zaky, prolungata di 15 giorni la custodia cautelare

Sit-in all'Università della Calabria: "In lotta per Patrick"