LUNEDÌ 15 GIUGNO 2015, 002:00, IN TERRIS

COLLOQUI DI PACE PER LO YEMEN IN DUBBIO, AEREO ONU PARTE DA SANA'A SENZA LA DELEGAZIONE SCIITA

Secondo un portavoce del governo in esilio, Rajeh Badi, l'incontro rischia di saltare

MANUELA PETRINI
COLLOQUI DI PACE PER LO YEMEN IN DUBBIO, AEREO ONU PARTE DA SANA'A SENZA LA DELEGAZIONE SCIITA
COLLOQUI DI PACE PER LO YEMEN IN DUBBIO, AEREO ONU PARTE DA SANA'A SENZA LA DELEGAZIONE SCIITA
I colloqui per la pace in Yemen, che dovrebbero tenersi a Ginevra nei prossimi giorni, rischiano di essere rinviati. Lo ha dichiarato un portavoce del governo dello Yemen in esilio ad Al-Arabiya News Channel. Rajeh Badi ha quindi messo in dubbio i colloqui, che sono dovrebbero iniziare oggi, dopo aver appreso la notizia che un aereo delle Nazioni Unite ha lasciato la capitale dello Yemen senza i delegati che avrebbero rappresentato i ribelli sciiti Houthi e il deposto leader Ali Abdullah Saleh.

Alla base dell'incidente relativo all'aereo, partito senza i delegati, ci sarebbe una nuova spaccatura fra il movimento sciita Houti e Saleh e per questa ragione i guerriglieri sciiti si sarebbero infatti rifiutati di partecipare ai colloqui. Nei giorni scorsi l'inviato speciale delle Nazioni Unite per lo Yemen, Ismail Ould Cheikh Ahmed, ha sottolineato che si terranno colloqui separati con entrambe le parti al fine di convincere i vari rappresentanti a segui la medesima agenda dei colloqui e il medesimo risultato.

Intervistato dall'emittente "al Arabiya", Badi ha sottolineato che i delegati del movimento sciita e dell'ex presidente Saleh hanno accettato di partecipare a Ginevra senza troppe aspettative e senza considerare seriamente la loro partecipazione alla riunione organizzata dalle Nazioni Unite.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia