DOMENICA 12 GIUGNO 2016, 001:00, IN TERRIS

CINA, AL VIA LA VISITA UFFICIALE DI ANGELA MERKEL

La cancelliera si tratterrà fino al 14 giugno e parlerà della nuova legge di Pechino sulle Ong

MILENA CASTIGLI
CINA, AL VIA LA VISITA UFFICIALE DI ANGELA MERKEL
CINA, AL VIA LA VISITA UFFICIALE DI ANGELA MERKEL
Inizia oggi la visita ufficiale in Cina del cancelliere tedesco Angela Merkel. La Presidente del Cdu (il Partito popolare tedesco) si è recata nel Paese per partecipare alle consultazioni intergovernative Germania-Cina. “Si tratta di una visita ufficiale, il premier cinese riceverà la delegazione con tutti gli onori militari” aveva precisato una fonte dell'ufficio del Cancelliere, aggiungendo che si sarebbe trattata della nona visita della Merkel in Cina. La cancelliera rimarrà nel paese fino al 14 giugno; è accompagnata da sei ministri, tra cui il ministro degli Esteri, delle Finanze e della Giustizia. Le consultazioni intergovernative dovrebbero iniziare il 13 giugno.

La Merkel, attesa oggi a Pechino, ha annunciato nel suo video messaggio del sabato che, durante la sua visita, evidenzierà sia le preoccupazioni della Germania in merito alla nuova legge cinese sulle Ong sia quelle a riguardo alla sovrapproduzione dell'acciaio cinese che sta mettendo in difficoltà i Paesi dell'Ue. La cancelliere lancerà inoltre un appello al governo cinese affinché il lavoro delle fondazioni politiche e di altri gruppi "non venga influenzato troppo negativamente" dalle nuove norme.

Il 28 aprile scorso Pechino aveva approvato una controversa legge che restringe la libertà d'azione delle Ong in nome degli interessi nazionali e della stabilità sociale. La normativa, che entrerà in vigore il primo gennaio 2017, conferisce alla polizia ampi poteri discrezionali per interrogare gli operatori delle Ong, monitorare le loro finanze, chiuderne uffici e regolarne il loro lavoro. La legge impone anche complicati requisiti di registrazione per le Ong straniere che, secondo i detrattori, hanno la funzione di soffocare lo spazio di manovra delle organizzazioni stesse.

L’ambasciata tedesca a Pechino aveva detto che la legge adotta alcuni cambiamenti positivi inclusa la cancellazione di una clausola sulla scadenza delle licenze di registrazione, ma aveva aggiunto che nel complesso risulta ancora troppo restrittiva. “La legge continua a focalizzarsi sulla sicurezza e stabilisce molti requisiti in termini di permessi e documentazione, nonché norme che limitano le attività”, aveva spiegato la rappresentanza diplomatica di Berlino. I funzionari cinesi avevano risposto dichiarando che la Cina accoglie le Ong che si conformano alla legge, ma che intende al contempo punire quelle organizzazioni umanitarie che mettono in pericolo gli interessi di sicurezza del paese e la stabilità sociale, senza però precisare come.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il cantante Bob Dylan
TOUR ITALIANO

Dylan annuncia tre nuove date dopo il tutto esaurito

Genova, Jesolo e Verona le tappe. Biglietti già in vendita
La linea 80 di Milano
MILANO

Aggredito sul bus da adolescenti, reagisce e ne accoltella uno

Il ferito, un 17enne, non è in pericolo di vita
Un particolare dell'arazzo di Bayeux
ELISEO

Dopo 950 anni l'arazzo di Bayeux potrebbe lasciare la Francia

Ritrae la Battaglia di Hastings e racconta la conquista normanna dell'Inghilterra
Un messaggio di posta certificata (Pec)
CODICE DELLA STRADA

Novità: le multe arriveranno via mail

Qualora non fosse possibili, arriverà per posta ordinaria
Grillo e Di Maio
GRILLO - DI MAIO

Appello ai gruppi in caso di scofitta alle elezioni

Il candidato premier del M5S: "No a spartizioni di poltrone o di potere, ma soluzioni concrete ai problemi del Paese"
L'hot spot di Lampedusa
LAMPEDUSA

Migranti: sassaiola contro le forze ordine

Ferito un carabiniere alla testa
Eugenio Scalfari e Carlo De Benedetti

La 'Repubblica' degli stracci

Volano gli stracci tra il fondatore Eugenio Scalfari e l’ex editore Carlo De Benedetti del quotidiano...
GENOVA

Disabile muore carbonizzato in un istituto

La vittima un 49enne con problemi psichiatrici. A provocare la tragedia potrebbe essere stata una sigaretta
La frontiera fra Italia e Austria
MIGRANTI

Austria, ecco la task-force al Brennero

Seicento agenti per monitorare la frontiera ma la situazione, al momento, è tranquilla
Andres Escobar
LA SVOLTA

Omicidio Escobar, verso la giustizia 24 anni dopo

Arrestato il presunto mandante dell'omicidio del calciatore colombiano, "colpevole" di un autogol
L'attacco dell'11 settembre 2001
11 SETTEMBRE

Riad nega il sostegno ad Al Qaeda

Chiesto a un giudice Usa di porre fine ai processi su un presunto coinvolgimento negli attacchi
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"L’oro è un falso dio che pretende sacrifici umani"

Testo integrale dell'incontro con la popolazione di Puerto Maldonado