LUNEDÌ 15 GIUGNO 2015, 19:15, IN TERRIS

CIAD, DOPPIO ATTENTATO SUICIDA NELLA CAPITALE: 23 MORTI E OLTRE 100 FERITI

Secondo il ministro della Comunicazione, sebbene gli attacchi non siano ancora stati rivendicati, ad operare sarebbero stati gli uomini di Boko Haram

HORTENSIA HONORATI
CIAD, DOPPIO ATTENTATO SUICIDA NELLA CAPITALE: 23 MORTI E OLTRE 100 FERITI
CIAD, DOPPIO ATTENTATO SUICIDA NELLA CAPITALE: 23 MORTI E OLTRE 100 FERITI
Doppio attentato kamikaze contro il commissariato centrale e l'accademia della polizia di N'Djamena, capitale del Ciad. Il bilancio delle vittime è di almeno 23 morti e oltre cento feriti, ma il numero è destinato a salire. Dalle prime ricostruzioni dei testimoni sembra che un uomo a bordo di una moto si sia fatto saltare in aria presso il quartier generale della città, a pochi metri dal palazzo presidenziale e dall'ambasciata francese. Riguardo al secondo attacco invece, non è ancora chiaro come sia avvenuta l'esplosione davanti l'accademia.

In entrambi i casi non c'è stata ancora alcuna rivendicazione, ma il governo non esita a puntare il dito contro Boko Haram, detto anche il Califfato Nero da quando nei mesi scorsi ha giurato fedeltà all'Isis. A diffondere la notizia è Hassan Sylla Bakari, ministro delle Comunicazioni, il quale ha dichiarato tali attentati al Ciad un vero e proprio errore dei militanti che ora "saranno neutralizzati". L'esercito regolare del Paese è attualmente impegnato insieme ai soldati del Camerun, a combattere l'avanzata jihadista nella vicina Nigeria, dove dal 2009 Boko Haram ha causato almeno 14.000 morti.

La città di N'Djamena potrebbe essere finita nel mirino degli estremisti islamici dopo che la Coalizione Internazionale ha deciso di istituire entro luglio una forza regionale di 8700 militari che abbia come quartier generale la stessa capitale del Ciad.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia
Il Muro del Pianto
GERUSALEMME

La Casa Bianca: "Il Muro del Pianto è parte di Israele"

Fonti dell'amministrazione: "Impensabile uno scenario diverso". Scontri e morti nella regione