MARTEDÌ 11 GIUGNO 2019, 12:19, IN TERRIS


FUGA DI DOCUMENTI

Brasile: contro Lula fu complotto?

The Intercepter pubblica file che proverebbero la congiura alle spalle dell'ex presidente

L.L.M
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Ignacio Lula
Ignacio Lula
P

otrebbe essere stato un complotto a sancire la fine politica dell'ex presidente brasiliano, Ignacio Lula da Silva. Lo dimostrebbe la mole di documenti riservati, mail, discussioni via chat, foto e video pubblicati da The intercept, il sito di notizie fondato da Glenn Greenwald, l'uomo che aiutò Edward Snowden a svelare il sistema di sorveglianza globale messo in piedi dall'intelligence degli Stati Uniti.


I documenti

Secondo l'inchiesta l'attuale ministro della Giustizia, Sergio Moro, e alcune procure brasiliane avrebbero agito alle spalle di Lula per assicurarsi che finisse in carcere e non potesse candidarsi alle presidenziali del 2018, vinte da Jair Bolsonaro. Moro, che prima di diventare ministro aveva maneggiato l'inchiesta che portò Lula a una prima condanna nel 2017, avrebbe messo in atto una serie di "comportamenti non etici e inganni sistematici" nel corso dell'indagine denominata "Autolavaggio", pur affermando privatamente insieme ad altri magistrati "dubbi circa gli indizi per stabilire la colpevolezza di Lula". L'obiettivo, in realtà, sarebbe stato quello di tener fuori l'ex presidente dalla competizione elettorale: "Si tratta - ha spiegato Greenwald in un tweet - dell'inizio di ciò che intendiamo rivelare in merito alla condotta non etica di Moro e dei magistrati". 


Scandalo in vista?

In quel momento e fino a settembre, quando la Corte suprema ne bocciò la candidatura presentata a agosto, Lula restò favorito nei sondaggi. "Siamo di fronte al più grande scandalo della storia" del Brasile, ha scritto su Twitter Haddad, che potrebbe avere ragione se verranno confermati i dettagli delle conversazioni emerse, come quella che farebbe dubitare il procuratore capo Deltan Dallagnol, di due "elementi chiave nell'inchiesta su Lula: se l'appartamento avuto come tangente sia effettivamente suo e se lui stesso abbia davvero qualcosa a che fare con lo scandalo Petrobras".


La condanna

Sulla base di questi nuovi elementi il Supremo Tribunale del Brasile (Stf), massimo organo giudiziario del Paese, riprenderà il dibattito sulla richiesta di scarcerazione dell'ex presidente. Lula è stato condannato per corruzione e riciclaggio: il tribunale di prima istanza di Curitiba gli ha inflitto una pena di 9 anni e 6 mesi, poi diventati 12 anni ed un mese per decisione del tribunale di appello di Porto Alegre e successivamente ridotti a 8 anni e 10 mesi dal nell'aprile scorso. 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
FIUMICINO

Arrestato il boss dei narcos Dottor Wagner

Socio di El Chapo, coordinava il trasferimento di stupefacenti dal Messico agli Stati Uniti
Metro della linea 2 allagata
CAMPANIA

Bomba d'acqua su Napoli: metro allagata

Problemi anche per chi viaggia in circumvesuviana
Campo rom
PISA

Matrimonio combinato e violenze sulle figlie: padre arrestato

Accusato di "costrizione o induzione al matrimonio", primo caso in Italia
Phoebe Waller Bridge
EMMY AWARD 2019

Emmy: trionfa Fleabag, al Trono di Spade 2 statuette

Tutti i premi più importanti della televisione consegnati nella notte del 22 settembre a Los Angeles
Il card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Ccee
GENOVA

Al via il percorso diocesano di formazione socio politica

Il 22 novembre interverranno il card. Bagnasco e David Sassoli, presidente del Parlamento europeo
Ocean Viking
MIGRANTI

L'Ocean Viking attraccherà a Messina

Ok del Viminale: i 182 a bordo toccheranno terra in Sicilia. Tutto pronto, intanto, per il summit a La Valletta
Gino Paoli
ARTISTA E POETA

Gino Paoli e un compleanno senza celebrazioni

L'autore di "Senza fine" e di "Sapore di sale" festeggia oggi 85 anni
Il cenno d'intesa fra Vettel e Leclerc all'arrivo del Gp di Singapore - Foto © Twitter
IL GP

Vettel-Leclerc: Singapore è rosso Ferrari

Straordinaria doppietta per il team di Maranello davanti a Verstappen ed Hamilton
La sacca dell'iniziativa
AMBIENTE

Legambiente: “Rifiuti e pregiudizi inquinano”

700 mila volontari a “Puliamo il mondo”: effetto Greta sull’eco-mobilitazione arrivata alla 27° edizione
L'epicentro del sisma
SISMA

Terremoto in provincia di Udine

Magnitudo 3.8 con epicentro a Tolmezzo, stamattina ha tremato il Centro Italia
Ospedali riuniti di Foggia
CERIGNOLA | FOGGIA

Picchiati da coetanei senza motivo: 2 ragazzi in ospedale

Un secondo agguato a Foggia nei confronti di altri due minorenni
Giuseppe Conte con Maurizio Landini
LECCE

Conte dalla Cgil: "Pugno duro
con chi evade"

Il premier chiude le Giornate del lavoro organizzate dalla sigla sindacale