MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2019, 13:44, IN TERRIS

SUD AMERICA

Bolivia, Jeanine Anez si autoproclama presidente

La presidente del Senato assume la carica ad interim. Morales: "Violata la Costituzione"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Jeanine Anez
Jeanine Anez
C

olpo di coda previsto in Bolivia, dove il governo di transizione verso la tornata elettorale che instaurerà un nuovo corso per il Paese sarà guidato dalla senatrice Jeanine Anez, esponente di spicco del partito Unidad democratica e vicepresidente del Senato fino alle dimissioni della leader Adriana Salvatierra, a seguito delle quali aveva assunto la carica presidenziale. Un'autoproclamazione in realtà, visto che le due Camere del parlamento boliviano non hanno raggiunto il quorum, anche questa una variabile prevista, in quanto era pressoché scontata l'assenza dei parlamentari del Movimento al socialismo (Mas), quello dell'ex presidente Evo Morales. In sostanza, per la proclamazione di Anez mancavano oltre la metà dei parlamentari necessari ma, come la deriva politica del Paese lasciava presagire, la senatrice ha comunque preso le redini lasciate a terra da Morales che, dal suo esilio in Messico, continua a gridare al golpe.


L'autoproclamazione

Come riferito dai quotidiani locali, la 52enne della Unidad democratica ha fatto sapere di assumere tale incarico "di fronte all’assenza definitiva del presidente e del vicepresidente" e come stabilito dalla Costituzione, in quanto terza carica dello Stato: "Assumo immediatamente la presidenza dello stato prevista dall’ordine costituzionale - ha detto la presidente ad interim - e mi impegno ad adottare tutte le misure necessarie per pacificare il Paese". La stessa Costituzione boliviana, tuttavia, prevede che le dimissioni delle principali cariche statali (presidente e vicepresidente) debbano essere approvate in via ufficiale sia dalla Camera che dal Senato, procedura che il caos politico del Paese ha di fatto scavalcato, approvando implicitamente gli addii di Morales e Alvaro Garcia Linera, per nominare poi Anez alla presidenza ad interim. Un difetto procedurale che, a ogni modo, l'ex presidente non ha mancato di far notare, sottolineando che l'autonomina della senatrice "infrange gli art.161,169 e 410 della Costituzione che determinano l'approvazione o il rigetto della rinuncia presidenziale, la successione costituzionale sulle presidenze di Senato e Camera dei Deputati, e la supremazia della Costituzione politica dello Stato".


Riconoscimenti di Guaidò e Bolsonaro

Nel frattempo, a strettissimo giro arrivano le approvazioni del venezuelano Juan Guaidò, a sua volta autoproclamatosi presidente del Venezuela (con la differenza che nel Paese il presidente nominato è tuttora in carica), e del governo del Brasile, per voce del ministro degli Esteri del governo Bolsonaro, Ernesto Araujo, che dalle colonne del quotidiano Folha de Sao Paulo, ha fatto sapere che "la nostra prima impressione è che si stia attuando quanto prevede la Costituzione boliviana e vogliamo contribuire alla pacificazione e alla normalizzazione del Paese".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej Konchalovskiy
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
SCANDALO DOPING

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas
CAPOLAVORI IN MOSTRA

I patroni di Roma tornano a casa

Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo alla capitale d'Italia e della cattolicità: sarà...
IL PUNTO

La settimana politica

Dalla manovra alla legge elettorale, i temi al centro del dibattito
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
 White Island
NUOVA ZELANDA

Erutta il vulcano Maha Whakaari: morti e dispersi

E' successo nella White Island proprio mentre c’era un gruppo di turisti in visita
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto
Papa Francesco a Piazza di Spagna - Foto © Vatican Media
IMMACOLATA

Roma,
il monito del Papa:
"La corruzione, il pericolo più grave"

In Piazza di Spagna il tradizionale omaggio floreale alla Vergine Maria
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Il Papa: "Maria Immacolata, un capolavoro umile"

Il Santo Padre invita a seguire Maria come modello di disponibilità al Signore "senza autocompiacimento né...