MERCOLEDÌ 10 GIUGNO 2015, 19:15, IN TERRIS

BOCCIATA DALL'EUROPA L'ULTIMA PROPOSTA DELLA GRECIA

Inoltre Juncker smentisce le voci secondo cui oggi incontrerebbe Tsipras

AUTORE OSPITE
L’Ue gela Atene e respinge la nuova proposta di riforme presentata dal governo: “Ora la palle è in mano alla Grecia”. Il piano era stato presentato ieri alle istituzioni dal governo greco, ma, secondo il portavoce della commissione, Margaritis Schinas, “non riflette i progressi fatti nell’incontro fra il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e il premier greco Alexis Tsipras”. “Il lavoro tecnico – aggiunge – va avanti per cercare di superare le difficoltà e trovare un accordo soddisfacente per tutti i 19 paesi della moneta unica. Ora la palla è nel campo del governo greco per la spinta finale, che sia coerente con i progressi fatti” nell’incontro.

Intanto oggi non è in programma nessun incontro tra Juncker e Tsipras. Secondo l’europarlamentare Schinas, “non c’è nulla nell’agenda di Juncker, a parte la sua partecipazione al summit” con i Paesi latino americani. Non è stata confermata nemmeno la partecipazione del presidente della Commissione europea all’eventuale incontro a tre tra Tsipras, Angela Merkel e Francoise Hollande. Il premier greco incontrerà invece il presidente del Consiglio europeo, Tusk.  Un portavoce del governo tedesco sottolinea comunque che la Merkel incontrerà il leader si Syriza se quest’ultimo lo chiederà. Smentite anche le indiscrezioni secondo cui ci sarebbe una diversità di vedute tra la stessa cancelliera e il suo ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, sulla linea da tenere nei confronti di Atene.

Nel frattempo in Grecia sono ancora in calo i prezzi al consumo: l’indice ha segnato un -2,1% a maggio a livello tendenziale, invariato rispetto ad aprile. Secondo l’ufficio statistico ellenico si tratta del 27esimo mese di deflazione per il Paese, anche se il picco è stato raggiunto nel novembre 2013, quando l’indice dei prezzi al consumo ha segnato un -2,9% su base annua.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Il museo Must di Vimercate
MOSTRA

"Il Segno del '900": da Cezanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana

Dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 presso il Museo del territorio di Vimercate (MB)
Lo Sferisterio di Macerata
MACERATA OPERA FESTIVAL

Il Mof si tinge di "verde speranza"

Le opere: Flauto magico, Elisir d'Amore e Traviata degli specchi
Maria Elena Boschi

La solita storia

Gran rumore sulla vicenda di Maria Elena Boschi e del suo ‘interesse’ per la Banca Etruria di cui il suo...
Le chiese copte colpite dagli attentati la Domenica delle Palme
TERRORISMO | EGITTO

Timori per il Natale, alta protezione per le chiese

Il governo ha rafforzato le misure di sicurezza davanti a tutti i siti sensibili senza fare distinzioni