DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019, 23:33, IN TERRIS

ASIA

Blitz nel campus: scene di guerra a Hong Kong

Frecce e catapulte contro la Polizia che avverte: "Pronti a sparare". Irruzione nel Politecnico

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Scontri al PolyU di Hong Kong
Scontri al PolyU di Hong Kong
N

on è durata nemmeno una giornata la tregua per Hong Kong, piombata nuovamente nel caos delle proteste e, questa volta, costretta a fare i conti con un ultimatum da spavento da parte della Polizia. Non sono rimaste senza conseguenze, infatti, le frecce scagliate (letteralmente) verso gli agenti che, dopo aver avuto a che fare con lanci di mattoni, molotov e altri oggetti pericolosi, hanno dato il proprio aut aut ai manifestanti, annunciando che se dovessero essere usati ancora simili "armi letali" la Polizia farà ricorso a ogni genere di risposta, compreso l'uso di armi da fuoco. E' la prima volta, dall'inizio delle proteste, che le Forze dell'ordine della città lanciano un monito simile, arrivato dopo le caotiche manifestazioni delle scorse ore, che hanno fatto seguito a un sabato trascorso abbastanza pacificamente: "Se i manifestanti continuano con azioni pericolose - ha detto il portavoce della Polizia, Louis Lau -, non potremmo avere altra scelta che ricorrere all'uso minimo della forza, inclusi i colpi di arma da fuoco".


Avvertimenti

Un avviso chiaro ai dimostranti che, d'ora in avanti, non avranno più a che fare con percezioni di pericolo ma con un avvertimento vero e proprio. Hanno fatto in breve tempo il giro del web le immagini che ritraevano un poliziotto intento a tamponare la ferita provocata da una freccia piantata nel polpaccio ma non è stato, a ogni modo, l'unico episodioche ha caratterizzato la giornata di Hong Kong: un veicolo blindato, infatti, è stato incendiato, mentre l'università è stata teatro di un intenso scontro (soprattutto nella zona di Kowloon, dove si trova il Politecnico PolyU) fra manifestanti e Forze dell'ordine, che hanno tentato di sgomberare i presidi concedendo agli studenti alcune ore per farlo di spontanea volontà. All'alba, tuttavia, la Polizia ha agito facendo irruzione nel campus da dove sembra sarebbero state udiete anche alcune esplosioni.


Non solo guerriglia

Più che una guerriglia urbana, sulle rive del Porto profumato si sono viste scene di guerra vera e propria, tra cannoni ad acqua (con liquido blu per l'identificazione dei manifestanti colpiti), frecce scagliate e addirittura alcune catapulte con le quali i dimostranti hanno scagliato bombe molotov contro gli agenti in tenuta antisommossa. Una battaglia come non se ne vedevano da diversi giorni in città, andata avanti per ore. Una situazione che, quasi sicuramente, non lascerà indifferente Pechino e il timore di chi protesta riguarda proprio un possibile intervento militare, stavolta definitivo, del governo centrale. Quella di sabato infatti, coi militari intervenuti per rimuovere mattoni e detriti, non è stato che un primo tacito avvertimento sulla forza che, eventualmente, la Cina può essere in grado di scatenare.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
Pietro Anastasi
IL CASO

Anastasi, il figlio rivela: "Aveva la Sla"

Il campione bianconero è deceduto a 71 anni: "Era stata diagnosticata tre anni fa. Ha scelto la sedazione...
Proteste a Beirut
IL CAOS

Libano, il carovita solleva la piazza

Almeno 400 feriti nel sabato di protesta, il premier incaricato Hassan Diab nel mirino

"Fare i fessi" per il Vangelo

Nel Vangelo di questa domenica abbiamo Giovanni che indica l'Agnello di Dio che prende sopra di sé i peccati...
Il luogo del rogo di rifiuti
LADISPOLI

Imprenditore denunciato per combustione illecita di rifiuti

Trovata una grande quantità di materiale plastico e polistirolo in una grossa buca
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
Famiglie povere in Italia
POVERTÀ

Catalfo: "Sostegno economico per le famiglie in difficoltà"

Così il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali alla giornata "WelfareLab" di Acli
Khalifa Haftar e Fayez al-Sarraj
LIBIA

Haftar chiude i terminal di petrolio

Onu: conseguenze devastanti. Sarraj potrebbe disertare la Conferenza di Berlino