DOMENICA 16 GIUGNO 2019, 15:25, IN TERRIS


AMERICA LATINA

Black-out totale: Argentina e Uruguay al buio

Circa 50 milioni di persone senza corrente elettrica, coinvolti anche Paraguay, Bolivia, Cile, Perù

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Città argentina al buio
Città argentina al buio
C

inquanta milioni di persone senza luci e senza tutto quello che dalla corrente elettrica deriva: quasi completamente al buio tre Paesi dell'America latina, Argentina e Uruguay su tutti, ma anche Paraguay, Brasile, Bolivia, Cile e Perù sono stati colpiti dall'incredibile blocco dell'energia. Lo ha riferito la società Edesur Argentina, una delle principali del Paese, secondo la quale tutto sarebbe iniziato a partire dalle 7 di mattina (le 12 in Italia), mandando in tilt luce nelle case, tram elettrici e segnaletica stradale, di fatto paralizzando le città, anche quelle che, questa mattina, avrebbero dovuto votare per le elezioni locali. Quasi completamente al buio l'Argentina, con le province di Santa Fe, San Luis, Formosa, La Rioja, Chubut, Cordoba e Mendoza senza corrente, compresa la capitale Buenos Aires. Al momento non si hanno ulteriori notizie circa il guasto ma, secondo quanto riferito dalla società, la sua sistemazione potrebbe richiedere alcune ore: "Il sistema generale sarà ripristinato nel giro di qualche ora. Ci vorranno 4-5 ore perché c’è una questione di manovre nel cablaggio ad alta tensione”.


Il precedente di Venezuela

Situazione molto simile a quella che, nel mese di marzo, si era materializzata in Venezuela, con la capitale Caracas finita al buio più completo in un periodo peraltro molto complicato per le forti intemperanze politiche che stavano caratterizzando il Paese dell'America latina, tanto è vero che le autorità avevano avanzato le ipotesi di un sabotaggio. Oltre a Caracas, anche altre regioni erano rimaste al buio per diversi giorni, aumentando in modo esponenziale le difficoltà di un Paese già particolarmente provato dalla instabilità politica generata dal contrasto al presidente Maduro guidato dall'autoprocalmato presidente ad interim Juan Guaidò.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Una foto di Mattia Torre sui social network
CULTURA

Addio allo sceneggiatore Mattia Torre

Famoso per aver scritto la serie tv di culto “Boris”, era malato da tempo
Un'immagine del Santuario di Lourdes
PELLEGRINAGGI

La diocesi del Papa in viaggio verso Maria

Pellegrinaggio mariano a Lourdes dal 26 al 29 agosto organizzato dal Vicariato
GRECIA

Terremoto in Grecia, paura ad Atene

Il sisma, di magnitudo 5.3, ha bloccato molti in ascensore
Per il 91% degli italiani, le recensioni di TripAdvisor sono attendibili
OCCHIO AL WEB

Recensione negativa per TripAdvisor

Il Consiglio di Stato ha multato la nota community di recensioni online
Bossoli
CAMORRA

Doppia "stesa" a Napoli: paura nella notte

Due bossoli davanti alla chiesa dove fu ucciso Genny Cesarano
PICCOLI SVANTAGGIATI

L'app per i bambini non udenti migliora la sua offerta

StorySign amplia i suoi contenuti a disposizione dei 32 milioni di minori privi di udito
NERA

Milano, 28enne morto in una piscina comunale

Sul caso indagano i Carabinieri, ipotesi aperte sul motivo del decesso
Luigi Di Maio
GOVERNO

Di Maio: "Escludo crisi, parliamo e andiamo avanti"

Così il vicepremier 5 stelle per allontanare le tensioni fra i due partiti alla guida dell'esecutivo
ALLERTA D'ESTATE

Vacanze e social: allarme furti

La denuncia shock di Skuola.net: "Più della metà si geolocalizza"
Dia
RAPPORTO

Dia: "Le operazioni finanziarie delle mafie sono al Nord"

Lʼallarme: "Dalla mafia nigeriana rischi di radicalizzazione islamica"
Ospedale Cardarelli di Napoli
NAPOLI

Furbetti del cartellino: 60 avvisi di garanzia al Cardarelli

Dipendenti dell'azienda ospedaliera si allontanavano in orario di lavoro
La cattedrale di Sarzana
LIGURIA

Sarzana, nuova mostra al Museo Diocesano

Rassegna culturale che ha come elemento centrale la misericordia