MARTEDÌ 05 MAGGIO 2015, 10:02, IN TERRIS

BAGHDAD CHIEDE AIUTO A FMI: ENTRO DUE SETTIMANE 800 MILIONI DI DOLLARI

Il calo dei prezzi del petrolio e l'avanzata dello Stato Islamico hanno destabilizzato l'economia del Paese

HORTENSIA HONORATI
BAGHDAD CHIEDE AIUTO A FMI: ENTRO DUE SETTIMANE 800 MILIONI DI DOLLARI
BAGHDAD CHIEDE AIUTO A FMI: ENTRO DUE SETTIMANE 800 MILIONI DI DOLLARI
Il governo iracheno messo alle strette dal calo dei corsi petroliferi, ha chiesto assistenza finanziaria al Fondo Monetario Internazionale. L'accordo che potrebbe essere raggiunto entro due settimane, prevede un prestito di circa 800 milioni di dollari. L'economia del Paese ha subito nell'ultimo anno un duro arresto a causa dal calo dei prezzi del petrolio e della guerriglia dello Stato Islamico. Lo riferisce Masood Ahmed, direttore del Fondo per Medio Oriente e Asia Centrale.

L'aiuto del Fmi alleggerirebbe la pressione aumentando la fiducia degli investitori e rafforzerebbe le chance di Baghdad di riuscire ad emettere titoli per 5 miliardi di dollari, la prima operazione sul mercato del debito in 9 anni. "Le squadre lavoreranno sulla questione nelle prossime settimane. Speriamo di poter giungere ad una conclusione in breve tempo" ha commentato Ahmed, il quale ha spiegato che lo strumento usato sarà quello del Rapid Financing Instrument (RFI), un sistema di intervento rapido creato dall'Fmi, che prevede una restituzione dei fondi nell'arco di 3 o 4 anni. Il direttore del Fondo per Medio Oriente e Asia Centrale ha inoltre sottolineato che l'RFI potrebbe aprire la strada a più lungo termine per una più grande programma di prestito per il Paese, se ciò fosse necessario.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia
Il Muro del Pianto
GERUSALEMME

La Casa Bianca: "Il Muro del Pianto è parte di Israele"

Fonti dell'amministrazione: "Impensabile uno scenario diverso". Scontri e morti nella regione