LUNEDÌ 19 GIUGNO 2017, 17:42, IN TERRIS

Auto contro veicolo della polizia sugli Champs Elysées: "E' atto terroristico"

EDITH DRISCOLL
Auto contro veicolo della polizia sugli Champs Elysées:
Auto contro veicolo della polizia sugli Champs Elysées: "E' atto terroristico"
Momenti di panico a Parigi, sugli Champs-Elysées, dove un'auto si è deliberatamente schiantata contro una camionetta della gendarmerie, esplodendo poco dopo l'urto. Secondo quanto riferito dalle autorità non ci sono vittime.

La polizia: "E' atto terroristico"


Il portavoce del ministro degli interni, Pierre-Henri Brandet, ha comunicato che si tratta di "un nuovo atto terroristico deliberato" e che l'uomo che si trovava alla guida della vettura è a terra "e molto probabilmente è morto". Sul luogo dell'attacco, all'altezza della fermata della metropolitana Franklin Roosvelt, sono intervenute decine di pattuglie di polizia, l'area è stata interdetta al traffico e le forze dell'ordine hanno creato un cordone di sicurezza. Inoltre, è stato evacuato il teatro Marigny e sospeso il funzionamento delle linee 1 e 13 della metropolitana.

Armi, proiettili e bombole di gas nella vettura


Inoltre, Brandet ha riferito che i soccorsi procedono a rilento perché è in corso un'operazione di sminamento, in quanto all'interno della vettura le forze dell'ordine hanno rinvenuto una bombola di gas, proiettili e armi.

L'attentatore noto all'intelligence


L'individuo che ha compiuto l'atto terroristico - avvenuto davanti al commissariato dell'VIII arrondissement, a poche centinaia di metri dall'Eliseo, dove il presidente Macron si appresta a ricevere il re di Giordania - era già noto ai servizi di intelligence francesi. Secondo quanto riportato dal quotidiano Le Parisien, si tratta di un uomo di 31 anni, nato nel 1985 ad Argenteuil e schedato con la lettera "S", sigla utilizzata per i sospetti radicalizzati. Sull'episodio è stata aperta un'indagine che verrà condotta dalla procura antiterrorismo di Parigi e dalla Dgsi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Il Senato Usa
USA

Shutdown: manca l'accordo, uffici ancora fermi

Oggi nuovo voto in Senato per superare l'impasse. Trump propone di cambiare le regole
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

Il leader indipendentista in Danimarca: la Spagna chiede un mandato europeo
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...