MARTEDÌ 15 SETTEMBRE 2015, 002:00, IN TERRIS

ALLARME JIHAD IN MAROCCO: SMANTELLATA CELLULA VICINA ALL'ISIS

Il gruppo di fuoco era composto da 5 elementi ed era pronta a colpire nel Paese con l'aiuto del Califfato

REDAZIONE
ALLARME JIHAD IN MAROCCO: SMANTELLATA CELLULA VICINA ALL'ISIS
ALLARME JIHAD IN MAROCCO: SMANTELLATA CELLULA VICINA ALL'ISIS
Allerta massima contro la jihad anche in Marocco. L'antiterrorismo ha scoperto e smantellato una cellula militante che era in contatto con il Califfati ed era in possesso di armi e materiale per la fabbricazione di esplosivi. Il direttore dell'autorità, Abdelhak Khiyam, ha spiegato che la cellula era composta da cinque elementi ed era in attesa dell'arrivo di un esperto di ordigni dell'Is, con il cui aiuto avrebbero organizzato attentati nel Paese. Gli agenti hanno sequestrato armi da fuoco, spray urticante, spade e materiale chimico adatto alla preparazione di ordigni esplosivi. Secondo Khiyan, le armi erano state introdotte in Marocco attraverso l'Algeria. Da marzo, l'autorità antiterrorismo ha annunciato di aver smantellato 15 cellule terroristiche.

L'autorità marocchina antiterrorismo ha scoperto e smantellato una cellula militante che era in contatto con i jihadisti del sedicente Stato islamico (Is) ed era in possesso di armi e materiale per la fabbricazione di bombe. Lo ha annunciato il direttore dell'autorità, Abdelhak Khiyam, spiegando che la cellula era composta da cinque elementi ed era in attesa dell'arrivo di un esperto di esplosivi dell'Is, con il cui aiuto avrebbero organizzato attentati nel paese. Gli agenti hanno sequestrato armi da fuoco, spray urticante, spade e materiale chimico adatto alla preparazione di ordigni esplosivi. Secondo Khiyan, le armi erano state introdotte in Marocco attraverso l'Algeria. Da marzo, l'autorità antiterrorismo ha annunciato di aver smantellato 15 cellule terroristiche.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Serie A, 17ma giornata
CALCIO | SERIE A

L'Inter cade con l'Udinese, Napoli solo in vetta

Gli azzurri vincono 3-1 in trasferta. I nerazzurri cadono a San Siro, primo ko di Spalletti
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia