DOMENICA 17 SETTEMBRE 2017, 17:19, IN TERRIS

Albini perseguitati in Mozambico: trovato il corpo mutilato di un 17enne

Vicenda raccapricciante a Moatize. Al giovane sono stati amputati gli arti e strappato il cervello. Aperta un'indagine per trovare gli aguzzini

REDAZIONE
Albini perseguitati in Mozambico: trovato il corpo mutilato di un 17enne
Albini perseguitati in Mozambico: trovato il corpo mutilato di un 17enne
Barbara esecuzione in Mozambico di un 17enne albino. Il corpo del giovane è stato orribilmente mutilato: gli sono state tagliate braccia, gambe e capelli, e gli è stato strappato il cervello. Una vicenda raccapricciante che, tuttavia, in Africa si verifica spesso e volentieri.

Gli aguzzini del giovane "gli hanno amputato gli arti, portando via le ossa e i capelli, e dopo avergli fracassato il cranio hanno portato via il cervello", riferisce un responsabile locale, citato dall'agenzia mozambicana Aim. E' accaduto nel distretto di Moatize, nella provincia di Tete nel nord-ovest del Paese. "Abbiamo aperto un'indagine per fermare i responsabili di questo macabro crimine", ha detto Lurdes Ferreira, una portavoce della polizia provinciale.

Ogni anno, in tutta l'Africa, le persone albine subiscono persecuzioni, vengono uccise e amputate di parti del corpo che vengono utilizzate per rituali di stregoneria, noti in particolare per portare fortuna e denaro. Un fenomeno che di recente si è amplificato nel Sud e nell'est del continente africano, soprattutto in Tanzania, Malawi e Mozambico, dove si contano a decine le aggressioni e gli omicidi contro gli albini, anche bambini.

In Mozambico gli albini sono tra i 20 e i 30mila su 26 milioni di abitanti. Secondo l'Onu, nel Paese sono stati registrati oltre 100 attacchi contro gli albini nel 2014, ed esiste una rete transfrontaliera segreta, difficile da identificare, e tanto potente quanto quella dei signori della droga, anche se ad oggi nessun trafficante di organi è mai stato fermato.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un'immagine d'archivio del sottomarino argentino
ARGENTINA

Segnali dal sottomarino scomparso

Registrate sette tentativi di chiamate satellitare. La ricerca continua
La famiglia che ha portato i doni all'offertorio
BASILICA DI SAN PIETRO

"I poveri sono il passaporto per il paradiso"

Il Papa all'Angelus: "Siano sempre al centro delle nostre comunità"
GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Cene di fraternità e marce solidali: il mondo celebra la Gmp

Dall'Argentina alla Slovacchia, dalla Francia alla Colombia: le iniziative
Il Presidente Sergio Mattarella

Un Presidente contro corrente

Il Presidente Sergio Mattarella sceglie 30 persone per attribuire loro il cavalierato: l’onorificenza...
Il presidente Trump con il premier israeliano Netanyahu
MEDIO ORIENTE

Gli Usa minacciano di chiudere la sede dell'Olp

Tentativo di forzare la mano per riprendere i negoziati con Israele. Dura reazione palestinese
Jessica Notaro
QUIRINALE

Mattarella conferisce 30 onorificenze al merito

Insignita anche Jessica Notaro e don Paolo Felice Giovanni Steffano