MERCOLEDÌ 27 APRILE 2016, 18:30, IN TERRIS

AIUTI ALLA GRECIA: TSIPRAS CHIEDE UN VERTICE STRAORDINARIO, MA L'UE DICE NO

Il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk ha dichiarato che i ministri delle finanze hanno ancora molto lavoro da fare prima dell'eventuale convocazione di un vertice dell'Eurozona

AUTORE OSPITE
AIUTI ALLA GRECIA: TSIPRAS CHIEDE UN VERTICE STRAORDINARIO, MA L'UE DICE NO
AIUTI ALLA GRECIA: TSIPRAS CHIEDE UN VERTICE STRAORDINARIO, MA L'UE DICE NO
Con il piano di aiuti che ha raggiunto uno stallo, il premier greco Alexis Tsipras ha chiesto al presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk la convocazione di un vertice straordinario dei leader dei Paesi dell'Eurozona per sbloccare il negoziato sul programma di aiuti ad Atene. Tra i nodi da sciogliere, un intervento sul debito pubblico della Grecia che lo renda sostenibile per non vanificare tutti gli altri sforzi che sono stati e devono ancora essere messi in campo per riportare l'economia ellenica sulla strada della crescita e rimettere in ordine i conti pubblici.

Anche dal ministro delle finanze tedesco è arrivato un secco "no", come risposta alla richiesta del premier ellenico. Parlando a una conferenza stampa a Berlino, Schaeuble ha detto che "i colloqui con la Grecia non hanno fatto molti progressi" come richiesto dal presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem per convocare i ministri delle Finanze dell'Eurozona domani. "Quando ci saranno le condizioni, la riunione sarà convocata".

Più morbida la posizione del presidente del Consilio Europeo Tusk, che ha respinto la richiesta del primo ministro greco in maniera più soft. "Mi sono consultato con i presidenti dell'Eurogruppo e della Commissione Ue e con Tsipras ma c'è ancora lavoro da fare da parte dei ministri delle Finanze" prima dell'eventuale convocazione di un vertice straordinario dell'Eurozona. Inoltre Tusk ha sottolineato che "dobbiamo evitare una situazione di rinnovata incertezza per la Grecia" e perciò c'è il bisogno di acquisire ulteriori informazioni sul debito, un tema sul quale "dovrà lavorare l'Eurogruppo nei prossimi giorni".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Matteo Salvini
ELEZIONI

Salvini rivendica il "no" all'Euro

Il segretario della Lega aggiunge: "Siamo preoccupati per la scomparsa dei nostri valori"
Terremoto nel Golfo dell'Alaska
ALASKA

Terremoto di magnitudo 8.2, allerta tsunami nel Pacifico

Non si registrano danni a cose o persone. Sisma avvertito anche nel Canada occidentale
Aerei EasyJet e Alitalia
ALITALIA

EasyJet e Wizz Air ammettono: "Interessati all'acquisto"

Ma la compagnia ungherese punta solo su tratte a breve-medio raggio
Strade chiuse nel West End
LONDRA IN TILT

Riparata la conduttura: torna la normalità

Una fuga di gas aveva portato all'evacuazione di circa 1450 persone

Le Flat tax

Renzi fa polemica con Berlusconi sulla proposta fatta della “flat tax”, asserendo che è un sistema...
Filippine, il monte Mayon in fase di eruzione
FILIPPINE

Allarme Mayon: il vulcano in fase di eruzione

Villaggi sommersi dalla cenere e rischio colate piroclastiche: evacuate 30 mila persone