MERCOLEDÌ 22 LUGLIO 2015, 16:00, IN TERRIS

AFGHANISTAN: STOP ALLE ARMI GIOCATTOLO, INCITANO ALLA VIOLENZA

Lo ha deciso il ministro degli Interni dopo che nei giorni scorsi 116 bambini sono rimasti feriti a causa di finte pistole e proiettili

AUTORE OSPITE
AFGHANISTAN: STOP ALLE ARMI GIOCATTOLO, INCITANO ALLA VIOLENZA
AFGHANISTAN: STOP ALLE ARMI GIOCATTOLO, INCITANO ALLA VIOLENZA
Se in Afghanistan l'uso di armi da fuoco è all'ordine del giorno, pistole e kalashnikov giocattolo sono stati vietati. Lo ha deciso il ministro degli Interni dopo che nei giorni scorsi, in coincidenza con i festeggiamenti per la fine del Ramadan, sono rimasti feriti 116 bambini. "Si tratta di uno sforzo per prevenire la violenza tra i bambini. La loro sicurezza è la priorità".

In gran parte i ragazzini hanno riportato ferite agli occhi a causa dei proiettili di plastica sparati da pistole e fucili attualmente sotto sequestro da tutti i negozi del Paese: "Sono a favore di questo provvedimento - ha commentato il papà di due bambini - perché le armi giocattolo incoraggiano i piccoli alla violenza. Psicologicamente hanno un impatto negativo sul loro futuro".

L'Afghanistan è uno dei Paesi con il più alto numero di bambini in età scolare di tutto il mondo. La maggior parte però non ha la possibilità di accedere agli studi e a causa della guerra civile prima e di quella al terrorismo dopo,  le condizioni non sono di certo migliorate. In questo contesto di "degrado" cresce la possibilità per i bambini di essere arruolati come soldati in cambio di cibo o di qualche soldo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Serie A, 17ma giornata
CALCIO | SERIE A

L'Inter cade con l'Udinese, Napoli solo in vetta

Gli azzurri vincono 3-1 in trasferta. I nerazzurri cadono a San Siro, primo ko di Spalletti
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia