SABATO 18 APRILE 2015, 10:52, IN TERRIS

AFGHANISTAN, BOMBA ESPLODE DAVANTI A UNA BANCA: 31 MORTI

I talebani declinano ogni responsabilità sull’attentato. L'ordigno probabilmente nascosta dentro un risciò

MILENA CASTIGLI
AFGHANISTAN, BOMBA ESPLODE DAVANTI A UNA BANCA: 31 MORTI
AFGHANISTAN, BOMBA ESPLODE DAVANTI A UNA BANCA: 31 MORTI
Nuovo eccidio in Afghanistan, uno dei Paesi che più frequentemente subiscono attentati dinamitardi da parte dei terroristi Talebani, radicati nel sud-est al confine con il Pakistan, e dai ribelli contrari al Presidente Ghani. Almeno 35 persone sono morte e oltre 100 sono rimaste ferite a causa di una (o più) esplosioni deflagrate all’ingresso di una banca nella città di Jalalabad, capitale della provincia di Nangarhar, situata vicino al confine pakistano a 120 km ad est di Kabul. L’attentato è avvenuto di prima mattina quando decine di persone, tra le quali anche funzionari pubblici, si trovavano di fronte all’ingresso della Kabul Bank, per ritirare il proprio stipendio.

Secondo il capo della polizia locale, Fazel Ashmad Sherzad, è possibile che ci sia stata una seconda esplosione quando sul posto sono arrivati i soccorsi. Non è chiara neppure la dinamica: se a esplodere sia stato un kamikaze imbottito di esplosivo o un’auto-bomba, ma l’ipotesi più accreditata è che l’esplosivo fosse stato collocato all’interno di un risciò a motore. Un terzo attacco è avvenuto fuori da una moschea ma non ha provocato vittime. Il ministero dell’Interno afghano ha aggiunto che altre due bombe sono state disinnescate nella stessa zona.

L'attentato è stato rivendicato a distanza di ore da un comunicato attribuito allo Stato Islamico (Isis) in cui si dice che il kamikaze, di nome Abu Mohammad, "è uno dei nostri". Le autorità afghane stanno cercando una conferma dell'autenticità della rivendicazione. I talebani - poco dopo la deflagrazione - avevano prontamente negato qualsiasi responsabilità. In un tweet, il portavoce degli insorti non solo aveva smentito la paternità dell’atto, ma lo aveva anche condannato. La stessa filiale della Kabul Bank era già stata al centro di un altro attentato nel 2011.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il museo Must di Vimercate
MOSTRA

"Il Segno del '900": da Cezanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana

Dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 presso il Museo del territorio di Vimercate (MB)
Lo Sferisterio di Macerata
MACERATA OPERA FESTIVAL

Il Mof si tinge di "verde speranza"

Le opere: Flauto magico, Elisir d'Amore e Traviata degli specchi
Il luogo dell'esplosione
PRATI

Molotov contro un commissariato Ps

La bottiglia incendiaria ha colpito un vecchio furgone della polizia. Indagini in corso
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
Cristiani perseguitati
GERMANIA

Cattolici e protestanti contro i nazionalismi

Presentato a Berlino il rapporto ecumenico sulla libertà religiosa dei cristiani nel mondo