VENERDÌ 03 APRILE 2015, 004:05, IN TERRIS

A RAQQA L'EPIDEMIA DI LEISHMANIOSI COLPISCE IL CALIFFATO

La malattia ha iniziato a diffondersi nel territorio che da novembre si torva sotto il dominio dell'Isis

AUTORE OSPITE
A RAQQA L'EPIDEMIA DI LEISHMANIOSI COLPISCE IL CALIFFATO
A RAQQA L'EPIDEMIA DI LEISHMANIOSI COLPISCE IL CALIFFATO
Raqqa, la cittadina siriana che dal novembre 2014 è considerata il quartier generale dello Stato Islamico, si ritrova oggi a fare i conti con una epidemia di leishmaniosi. Secondo quanto affermato dal quotidiano britannico The Sun sarebbero oltre centomila casi di contagio riscontrati nell'area della roccaforte del Califfato.

La situazione poi è peggiorata dalle cattive condizioni igieniche della zona e dal fatto che i medici sul posto sono sempre di meno. Causata dall'infezione dei parassiti del genere Leishmania che si diffondono con il morso dei pappataci infetti, conduce a diverse casi della sindrome: a livello cutaneo, provoca ferite alla pelle, se invece è di tipo viscerale colpisce gli organi interni. La trasmissione è più probabile nelle ore notturne perché è in quel momento che i pappataci sono più attivi.

Se non viene curata, questa infezione parassitaria può provocare gravi danni alla salute. Necessitano farmaci specifici che nei territori ancora sotto il dominio dell'Isis non sono presenti. Se gli uomini del Califfato non accetteranno di ricevere i soccorsi necessari diventerà impossibile guarire la malattia e sarà sempre più difficile arginare il caso epidemico.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'indizio nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...
Rex Tillerson
CRISI COREANA

Tillerson apre a Pyongyang

Il segretario di Stato: "Disponibili a colloqui ma serve un periodo di tranquillità"
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato