LUNEDÌ 27 GIUGNO 2016, 000:35, IN TERRIS

LA CONTROMOSSA: SCOZIA PRONTA A FERMARE LA BREXIT

Intanto ha superato quota tre milioni di firme la petizione per chiedere un nuovo referendum

REDAZIONE
LA CONTROMOSSA: SCOZIA PRONTA A FERMARE LA BREXIT
LA CONTROMOSSA: SCOZIA PRONTA A FERMARE LA BREXIT
L'europeista Scozia cerca tutti i modi possibili per fermare la Brexit. E a guidare una determinata e lucida opposizione al risultato del referendum è la 'first minister' Nicola Sturgeon, secondo cui il Parlamento di Edimburgo potrebbe opporre un veto all'uscita della Gran Bretagna dall'Ue. Le sue parole arrivano mentre nuovi sondaggi rivelano come la maggioranza degli scozzesi sia favorevole all'indipendenza dal Regno Unito, mentre a Londra i due maggiori partiti nazionali, conservatori e laburisti, sono nel pieno di un terremoto politico che potrebbe portare nel giro di qualche mese alle elezioni anticipate. E' da nord che parte il tentativo di opporsi ad un processo di uscita dall'Unione rispetto al quale però tutti - dal premier Cameron che non attiverà la richiesta formale al prossimo vertice europeo fino ai sostenitori della campagna Leave - cercano di temporeggiare trovandosi di fronte a mille incognite. Sturgeon ha invece ben chiaro quale sia il suo mandato: "Difendere gli interessi della Scozia". Lo ha ribadito in diverse interviste sui media del Regno, per sostenere poi che Holyrood, sede dell'assemblea legislativa di Edimburgo, ha "il diritto di esprimere il suo consenso" o meno alla Brexit, che lei sostiene possa essere vincolante. Secondo infatti gli accordi sulla 'devolution', i deputati scozzesi devono dire la loro su quei provvedimenti presi da Londra che hanno conseguenze dirette sulla Scozia.

E la Brexit, che a nord del confine inglese è stata respinta dal 62% degli elettori, è uno di questi casi. Ma fra "consenso" e "veto" c'è molta differenza, spiegano alcuni esperti sentiti dalla Bbc, e la possibilità di bloccare la Brexit appare piuttosto impraticabile. Come afferma fra l'altro il ministro per la Scozia David Mundell, che si è espresso "a titolo personale" sulla questione dell'unità nazionale, tornata ad essere di scottante attualità dopo il 'no' a Bruxelles. Fra gli scozzesi infatti è cresciuta la voglia di indipendenza: secondo alcuni sondaggi la maggioranza, con punte del 59%, la invoca proprio per uscire dal Regno Unito e restare in Europa.

Le ultime rilevazioni ribaltano così il risultato del referendum sull'indipendenza della Scozia vinto nel 2014 dagli unionisti: allora i 'sì' alla secessione erano il 45%, i 'no' il 55%. Ma l'opposizione al risultato del voto sulla Brexit sta crescendo anche nel resto del Paese. Ha superato quota tre milioni di firme la petizione per chiedere un nuovo referendum, sebbene siano emersi casi di falsificazione come denuncia il sito del Daily Telegraph. Sono in particolare i londinesi pro Ue che si sono impegnati a fondo in una campagna online soprattutto usando il passaparola sui social media.

Se un ritorno alle urne per un referendum bis appare del tutto remoto, non lo è affatto la possibilità di elezioni politiche anticipate entro la fine dell'anno. Sì perché conservatori e laburisti sono nel pieno di tumultuose riorganizzazioni interne. I primi cercano il successore di Cameron e per i secondi è iniziato un regolamento di conti che potrebbe concludersi con le dimissioni del leader Jeremy Corbyn, già chieste da dieci maggiorenti del partito che hanno lasciato uno dopo l'altro il governo ombra, a partire dal titolare degli Esteri Hilary Benn, 'silurato' nel corso della notte.

Dopo questo 'tsunami' della classe dirigente sarà fondamentale che le nuove o riconfermate guide dei due partiti cerchino il consenso dell'elettorato andando alle urne per offrire quella stabilità di cui tanto il Paese ha bisogno e per indicare la rotta attraverso i marosi della Brexit.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sparatoria a Bellona, nel casertano
PAURA NEL CASERTANO

Apre il fuoco sui passanti: ferito anche un Carabiniere

L'uomo avrebbe gridato di aver ucciso la moglie e poi ha aperto il fuoco
Una valanga sulle Alpi
MALTEMPO AL NORD

Tre metri di neve in Val Senales. Pericolo valanghe sulle Alpi

Oltre un centinaio di turisti sono rimasti bloccati a causa della chiusura delle strade che portano a valle
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Il presidente della Cei, il cardinal Gualtiero Bassetti
BASSETTI

"La vita non si uccide, non si compra e non si sfrutta"

Testo integrale della prolusione del vescovo di Perugia per l'apertura della sessione invernale del Consiglio episcopale...
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
La protocattedrale di Marsabit
KENYA

Assalita la protocattedrale di Marsabit

La polizia ha disperso i rivoltosi ma questo non ha impedito saccheggi e atti vandalici