ESTERI



MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

San Suu Kyi si schiera con l'esercito

Il premio Nobel all'Aja respinge le accuse: "Non c'è stato genocidio"

MANUELA PETRINI
San Suu Kyi all'Aja
"U
n quadro incompleto e fuorviante della situazione nel Rakhine". Sono queste le parole con cui Aung San Suu Kyi, ministra degli esteri del Myanmar ha difeso le misure prese dal suo governo contro la minoranza musulmana dei rohingya, nel corso dell'udienza alla Corte penale internazionale dell'Onu. A difesa dell'esercito La premio Nobel per la pace, di fatto, si è schierata dalla parte dell'esercito, difendendo i generali e le forze di sicurezza birmani,...
MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Attacco suicida a Bagram: 50 feriti

Un'autobomba ha colpito una struttura medica vicina alla base aerea Usa

MANUELA PETRINI
P
arla di 50 persone ferite il bilancio dell'attentato suicida a una struttura medica in costruzione vicino alla base aerea Usa di Bagram, a nord di Kabul, in Afghanistan. Sono i dati che hanno riferito le autorità, mentre l'esercito americano non ha fornito dettagi su eventuali vittime.  L'attacco Secondo uanto riferito da un funzionario locale del distretto di Bagram, tra i 50 feriti, per lo più civili, ci sarebbero anche donne e bambini. L'attacco...

MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Terrore negli Usa: sparatoria a Jersey City

Almeno 6 morti e qualche ferito, uccisi i due killer che per primi hanno aperto il fuoco. Si esclude la matrice terrorista

DM
Polizia in azione a Jersey City
D
ue ore di scontro a fuoco, centinaia di colpi sparati e sei morti rimasti sul terreno: questo il quadro drammatico che accompagna l'ennesima giornata di sangue negli Stati Uniti. Stavolta il teatro della violenza è Jersey City, non troppo lontano da New York, dove due killer sarebbero entrati in azione nell'ambito di un'operazione delle Forze dell'ordine, aprendo il fuoco nei confronti di un gruppo di agenti per motivi al momento non chiari: da lì avrebbe avuto...
MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Vi racconto il sogno di Antonio Megalizzi

Con Paolo Borrometi a un anno dall'attentato di Strasburgo, il viaggio di Interris.it nell'Europa vista dai giovani. E non solo

MARCO GRIECO
Antonio Megalizzi con la bandiera europea indòsso
A
l suono di parole come "Brexit" o "Euroscettici", Antonio Megalizzi rimaneva sconcertato. Era il tempo degli sforzi faticosi di uscita del Regno Unito dall'Unione Europea compiuti dalla premier Theresa May, quando Antonio così scriveva: "Quando sento parlare di Brexit mi si gela il sangue. Forse è anche il neologismo in sé a non starmi simpatico: è un termine grigio, male assortito. Stona proprio con le nostre vite, le...

MARTEDÌ 10 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Impeachment, svelate le accuse contro Trump

Abuso di potere e ostruzione del Congresso gli articoli che verranno messi al voto. E' la terza volta nella storia del Paese

DM
Donald Trump
A
buso di potere e ostruzione del Congresso: sono due (non tre come si pensava) gli articoli che verranno messi al voto per l'impeachment del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Ad annunciare i due capi d'accusa è stato il presidente della Commissione giustizia Jerrold Nadler, che ha ribadito nuovamente come l'inquilino della Casa Bianca rappresenti una minaccia per la sicurezza del Paese, al quale avrebbe anteposto sé stesso nella vicenda Kievgate, violando la...
MARTEDÌ 10 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Repubblica Ceca, spari in ospedale: è una strage

Un uomo ha aperto il fuoco sui pazienti del nosocomio di Ostrava, uccidendo sei persone. Il killer si è ucciso

DM
Soccorritori nell'ospedale di Ostrava
S
i è suicidato il killer di Ostrava, in Repubblica Ceca, dopo aver seminato panico e morte all'interno del locale ospedale universitario. E' di sei morti, al momento, il bilancio della sparatoria messa in atto da un uomo di cui, al momento, non si conosce ufficialmente né l'identità né il movente. Di certo ci sono solo le vittime e i feriti (alcuni dei quali molto gravi) provocati nei brevi istanti in cui il killer ha estratto la sua arma e aperto il fuoco...

MARTEDÌ 10 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Il mistero dell'aereo scomparso sui cieli d'Antartide

L'Aviazione Cilena: "Velivolo distrutto". A bordo 38 persone

MARCO GRIECO
Il velivolo dell'Aeronautica Militare Cilena - Foto © La Tercera
"A
ereo distrutto". È quanto riportato dall'Aeronautica cilena in merito al velivolo militare che stava trasportando 38 persone verso l'Anatartico. Stando a quanto riferisce la nota diramata dall'Agenzia del Paese, l'Aeronautica avrebbe dapprima perso il contatto radar, ritenendo l'aereo "distrutto". A bordo del velivolo, un aereo Hercules C-130, viaggiavano 17 membri dell'equipaggio e 21 passeggeri, inclusi 3 civili. Il mezzo era...
MARTEDÌ 10 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Trump sotto accusa

Oggi i democratici potrebbero formalizzare l’impeachment nei confronti del presidente statunitense

REDAZIONE
Il presidente degli Stati Uniti, Donald J. Trump - Foto © Reuters
A
buso di potere e intralcio delle indagini del Congresso, dovrebbero essere queste – secondo le anticipazioni del Washington Post – i capi d’accusa che i democratici dovrebbero formalizzare oggi per la procedura di impeachment del presidente Donald Trump. Questo vorrebbe dire che il voto sulla messa in stato d’accusa potrebbe arrivare in settimana. La Casa Bianca In una nota della Casa Bianca si legge che “non vi è alcuna prova di illeciti da parte del...

MARTEDÌ 10 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Zelenskij-Putin, prove di disgelo sul Donbass

I due leader si incontrano a Parigi: promesso il rilascio dei prigionieri e la smobilitazione entro marzo 2020

DM
I leader al tavolo delle trattative
A
ncora nessun risultato dice il presidente ucraino ma qualche passo in avanti in realtà c'è stato al summit "Formato Normandia", dove Vladimir Putin e Volodymyr Zelenskij (alla presenza di Emmanuel Macron e Angela Merkel) tracciano il quadro della situazione in merito al conflitto che, ormai da anni, sta logorando il Donbass, in Ucraina. E i passi si concretizzano in alcuni scambi di cortesie reciproche, a cominciare dal rilascio dei prigionieri di entrambe...
LUNEDÌ 09 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Washington-Pechino, guerra commerciale sui pc

La Cina ha ordinato la rimozione delle apparecchiature e dei software stranieri entro il 2022

GIACOMO GALEAZZI
N
uovo capitolo nella guerra commerciale tra Washington e Pechino. In risposta agli attacchi alla tecnologia cinese negli Usa dell'amministrazione Trump, compreso il caso Huawei, la Cina ha ordinato la rimozione "dei computer e dei software esteri entro il 2022".  L’editto del governo cinese per spingere gli enti pubblici ad adottare kit nazionali, darà un colpo ad Hp, Dell e Microsoft, solo per citare le maggiori aziende americane coinvolte. Il governo cinese...

NEWS
Papa Francesco
PALAZZO APOSTOLICO VATICANO

Papa: "Gesù non accoglieva le donne per femminismo ante litteram"

"Donne bisognose di guarigione come gli uomini". L'udienza con le ausiliarie e le collaboratrici diocesane
Sergio Mattarella riceve la Lampada della Pace
ASSISI | PERUGIA

Mattarella riceve la Lampada della Pace di San Francesco

"E' un riconoscimento all'Italia: promuoviamo la pace dove non c'è in ogni parte del mondo"
Banca popolare di Bari
GOVERNO

Popolare di Bari, scontro in maggioranza sul salvataggio

L'istituto bancario è stato commissariato da Bankitalia, il Cdm non trova l'accordo per il decreto...
SALUTE

Pediatri in allarme: cresce la dipendenza dal web

Gli esperti mettono in guardia sull'uso delle tecnologie da parte dei più piccoli. Cyberbullismo e assuefazione in...
Greta Thunberg a Torino
TORINO

Il messaggio di Greta: "Il 2020, l'anno dell'azione"

In cinquemila a Piazza Castello per l'attivista svedese: "Il domani non può essere dato per scontato"
ANNIVERSARIO

Bergoglio, 50 anni al servizio degli ultimi

Il 13 dicembre 1969 l’ordinazione del sacerdote che mezzo secolo dopo metterà al centro della Chiesa le periferie...

Cop25, la strada senza ritorno del clima

Sono 400mila le persone che muoiono all'anno per inquinamento. Il cambiamento climatico non è un tema esclusivamente...
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"