SABATO 20 AGOSTO 2016, 000:02, IN TERRIS

Ipocrisia e solidarietà

ANGELO PERFETTI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Ipocrisia e solidarietà
Ipocrisia e solidarietà
Telegiornali e internet ci inondano quotidianamente di notizie terribili su guerre, bombe, fughe bibliche; e ancora attentati, civili massacrati, bambini spazzati via dall’orrore della violenza. Ci indigniamo, ci rattristiamo, ma poi – consci della nostra totale impotenza rispetto a ciò che accade – torniamo ai nostri affari quotidiani. L’idea di fare qualcosa per il prossimo non ci sfiora nemmeno, perché ormai intendiamo come “prossimo” solo chi è lontano. Una contraddizione sociologica, per la quale maggiore è la distanza dove avviene il fatto e maggiore è l’impatto emotivo; esattamente il contrario delle regole che i vecchi giornalisti insegnavano ai cronisti di primo pelo, spiegando che maggiore è la vicinanza dell’episodio e più alta è la risposta del pubblico. Oggi non è più così, e l’unica eccezione è costituita dai fatti estremamente locali.

Facebook, con le sue bandiere sui profili, ha globalizzato persino la pietà, che non abita più accanto a noi. D’altronde la scusa è che non sapremmo cosa fare… Senza voler arrivare a chiedere di aprire la propria casa ai poveri e agli ultimi, gesto nobilissimo ma oggettivamente di difficile riscontro, basterebbe dedicare un po’ del proprio tempo al volontariato, oppure donare qualcosa di sé agli altri.

Come il sangue, lo stesso che viene versato giornalmente da migliaia di sfortunati nati nei teatri di guerra. In questo senso l’ultima iniziativa – ma ce ne sono ovunque vicino a casa propria – è del Bambin Gesù di Roma, che ha organizzato proprio nel cuore dell’estate, quando tutti sono immersi in pensieri ludico ricreativi, una raccolta il sangue presso la sede del Gianicolo.

È un modo per stare vicini a tanti piccoli pazienti che lottano per sopravvivere, è un modo per essere protagonisti in positivo del nostro tempo, non solo perché si aiuta qualcuno ma perché si contribuisce a formare una coscienza collettiva di solidarietà. E per scrollarsi di dosso l’ipocrisia del “non posso fare nulla”.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
Pietro Anastasi
IL CASO

Anastasi, il figlio rivela: "Aveva la Sla"

Il campione bianconero è deceduto a 71 anni: "Era stata diagnosticata tre anni fa. Ha scelto la sedazione...

"Fare i fessi" per il Vangelo

Nel Vangelo di questa domenica abbiamo Giovanni che indica l'Agnello di Dio che prende sopra di sé i peccati...
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
Famiglie povere in Italia
POVERTÀ

Catalfo: "Sostegno economico per le famiglie in difficoltà"

Così il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali alla giornata "WelfareLab" di Acli
Khalifa Haftar e Fayez al-Sarraj
LIBIA

Haftar chiude i terminal di petrolio

Onu: conseguenze devastanti. Sarraj potrebbe disertare la Conferenza di Berlino
I soccorsi a Rigopiano
COMMEMORAZIONE

"Aspettiamo ancora giustizia"

Nel terzo anniversario della tragedia di Rigopiano i familiari delle 29 vittime aspettano di conoscere la verità
Canto liturgico
DIOCESI ALIFE-CAIAZZO

Al via gli appuntamenti "Musica e canto nella Liturgia"

Prevedono sia teoria che pratica spaziando dall'animazione liturgica ai laboratori vocali e strumentali
Agenti di polizia
PUGLIA

Lamorgese: "Da lunedì 20 nuovi poliziotti a Foggia"

Specializzati nella tutela delle persone sottoposte a protezione personale
Migranti dell'Honduras in viaggio verso gli Usa attraverso il Messico
MESSICO

"Agiamo come il Buon samaritano, la politica è ambigua"

Le parole di mons. Calderón, vescovo di Tapachula, sulla carovana di migranti partita dall'Honduras
Il luogo della sparatoria
UTAH | USA

Sparatoria in una casa a Salt Lake City: 4 morti

C'è anche un ferito, sono tutti membri della stessa famiglia
Unicef in Libia
SOLIDARIETÀ

Libia: decine di migliaia di bambini tra violenze e caos

Lo denuncia Unicef: "Danneggiate circa 30 strutture sanitarie; 200.000 bimbi senza scuola"
Emmanuel Macron
FRANCIA

Parigi, dura contestazione contro Macron

Una trentina di manifestanti tentano un blitz al Theatre Bouffes du Nord: nel mirino la riforma delle pensioni