MARTEDÌ 15 OTTOBRE 2019, 10:49, IN TERRIS

BOLOGNA

Un ritiro spirituale per la guarigione della sindrome post-aborto

Patologia che può colpire le madri che hanno fatto ricorso all'Ivg

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Abbraccio
Abbraccio
S

i svolgerà dall’8 al 10 novembre a Bologna il ritiro d’autunno “L’abbraccio della misericordia dopo l’aborto”, promosso da “La Vigna di Rachele”, apostolato internazionale da dieci anni attivo anche in Italia, che invita chi porta sulle spalle la dolorosa esperienza dell’interruzione di gravidanza, a fare esperienza dell’abbraccio della misericordia attraverso un ritiro spirituale per la guarigione post-aborto.


Il percorso

Come definire quel profondo disagio che lacera la carne dell’anima a cui non c’è una terapia farmacologica in grado di dare risposta? È la sindrome del post aborto (Pas), una vera e propria patologia che aggredisce in modi e tempi diversi le mamme che hanno fatto ricorso all’interruzione volontaria di gravidanza. Il percorso offerto da “La Vigna di Rachele”, che gode dell’approvazione ecclesiastica, accoglie partecipanti da tutta Italia ed è progettato per donne, uomini e coppie che portano il dolore emozionale e spirituale dell’esperienza dell’aborto volontario o terapeutico. Come sempre, l’appuntamento di tre giorni verrà guidato da un’equipe che include persone che hanno fatto il proprio percorso per risanare l’esperienza dell’interruzione di gravidanza ed include la condivisione delle storie personali, meditazioni ed esercizi con le Scritture, la celebrazione dei Sacramenti ed una Funzione Commemorativa. In questa piccola comunità di fiducia si vive un intenso percorso per elaborare il lutto collegato alla perdita di uno o più figli con l’aborto. La Vigna di Rachele è un apostolato internazionale, attivo da più di 6 anni in Italia e ormai presente in altri 40 Paesi del mondo. 


La Pas

La Sindrome Post Aborto (PAS) è studiata già da molto tempo negli Stati Uniti. Secondo tali studi, il 62% delle donne che hanno effettuato aborti volontari soffrirebbe di questa sindrome con conseguenze psico-fisiche anche gravi. Le conseguenze, spiega su Tempi.it la professoressa Claudia Navarini, docente di Bioetica e filosofia morale presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma e autrice di numerosi saggi scientifici, sono "Quelle tipiche del Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD): il senso di colpa in primis, che si può dire non sia mai assente, in forma palese o nascosta. Poi il risentimento – fino a sentimenti di ostilità e di odio – per coloro che hanno contribuito alla scelta abortiva, con eventuali gravi ripercussioni sulle relazioni di coppia. Sono frequentemente presenti ansia, angoscia, tristezza, senso di vuoto. Ci sono infine forme di autopunizione, come il ricorso a dipendenze da alcool o da droghe, l’autolesionismo e la drastica perdita di autostima, i pensieri (talora i tentativi) di suicidio – spesso legati a date speciali, come l’anniversario dell’aborto o della data presunta del parto – , fino alla ripetizione dell’aborto stesso".

Per ulteriori informazioni clicca qui: www.VignadiRachele.org oppure chiama allo 099.7724.518

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il giudice Paolo Adinolfi
DELITTO DELL'OSTIENSE

Giudice Adinolfi, il giallo della scomparsa

Il figlio Lorenzo: "Basta omertà, subito la riapertura delle indagini"
Filippo Magnini
NUOTO

Il Tas assolve Magnini: via la squalifica per doping

L'ex nuotatore, due volte campione del mondo, scagionato dalle accuse di tentato uso di sostanze dopanti
La nave da crociera Msc
CROCIERA MSC

Proteste a Cozumel per lo sbarco della nave Msc

L'ok del Messico dopo i "No" di Giamaica e isole Cayman per un caso di influenza a bordo
SUICIDIO ASSISTITO

Choc in Germania: per i giudici togliersi la vita è un diritto

La Corte Costituzionale ha deciso di annullare l'articolo 217 del Codice penale che vietava la possibilità alalle...
Edificio scolastico distrutto dalle bombe
SIRIA

Unicef: "Basta bombardare le scuole a Idlib"

Nell'attacco a 10 scuole sono stati uccisi 12 civili tra bambini e insegnanti
Incendio a Strasburgo
FRANCIA

Incendio in un edificio a Strasburgo: il bilancio

La polizia ha fermato due uomini per "verifiche" realtive al rogo
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il paradosso degli agriturismi

Sono le strutture ricettive più sicure perché lontane dagli affollamenti, eppure le prenotazioni si sono dimezzate...
CORONAVIRUS

Oms: "Per la prima volta più contagi all'estero che in Cina"

Sono 427 contro i 411 cinesi. Primi contagi in Danimarca, Romania ed Estonia
TERREMOTO

Sisma magnitudo 3 nel Golfo di Salerno: la situazione

Tremano anche le Eolie e la Calabria: al momeno non risultano danni a persone o cose
PER USCIRE DALLA CRISI

La ripresa affidata alle start up innovative

In Italia sta funzionando la modalità di costituzione digitale e gratuita delle nuove imprese con pratiche rapide ed...
Etichetta alimenatre

"Spesso buono oltre": la data di scadenza contro lo spreco alimentare

Lidl introduce la nuova etichetta che accompagnerà "Da consumare preferibilmente entro"
Roseto degli Abruzzi
CORONAVIRUS

Primo caso positivo in Abruzzo: è un turista brianzolo

La conferma del contagio arriverà solo con gli esiti del secondo esame dello Spallanzani
Anziano in ospedale
GERMANIA

Chiesa cattolica ed evangelica contro gli aiuti al suicidio

La sentenza Corte costituzionale riapre la possibilità della pubblicità suicidale
Il luogo della sparatoria
WISCONSIN | USA

Sparatoria a Milwaukee, 6 morti tra cui l'aggressore

L'uomo ha ucciso 5 dipendenti e si è suicidato. Trump: "Assassino cattivo"
Bimbo in strada in Giappone
CORONAVIRUS

Cina, decessi minimi da gennaio: ieri 29 morti

In Corea del Sud quasi 1600 contagi. Il Giappone chiude le scuole
Il neonato ricoperto dal padre di banconote
CATANIA E SIRACUSA

Mafia: chiuse 3 piazze di spaccio, 6 arresti

I proventi dello spaccio servivano a mantenere in carcere esponenti del clan Cappello-Bonaccorsi