Un convegno per ricordare la visita di Giovanni Paolo II

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:00

Caltanissetta celebra i 25 anni dalla visita che dan Giovanni Paolo II fece alla città nissena il 9 e 10 maggio 1993. Sono molteplici gli eventi, a cominciare da sabato 28 aprile con il convegno diocesano “San Giovanni Paolo II – Il cammino e l’umanità di un Papa… Santo subito” ospitato dalle 17.30 nell’auditorium del seminario vescovile.

Organizzato in collaborazione con l’associazione diocesana San Giovanni Paolo II, il convegno sarà aperto da Gaetano Alù, presidente dell’associazione. Interverranno poi mons. Slawomir Oder, postulatore della causa di canonizzazione di Papa Wojtyła e autore di numerosi studi e saggi sul santo, e il neurochirurgo Giulio Maira, che ha curato Papa Giovanni Paolo II in uno dei suoi ricoveri al Policlinico Gemelli e che è stato chiamato ad esprimere il suo parere scientifico sui suoi miracoli nella causa di canonizzazione. 

La “presenza carismatica” di Papa Giovanni Paolo II, “giunta a Caltanissetta nel giorno dell’anatema contro la mafia nella Valle dei Templi di Agrigento – si legge in una nota del vicario generale della diocesi, mons. Giuseppe La Placa – ha consegnato un respiro di profonda speranza alla nostra comunità diocesana, in una fase difficile della storia del nostro territorio: quella consegna di speranza rimane un impegno da sostenere e sviluppare, ed è questo il significato più autentico delle iniziative che in questi mesi, 25 anni dopo, faranno memoria di quell’evento unico”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.