Stasera il concerto ispirato ai mosaici del Duomo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:01

Oggi, 20 dicembre, alle ore 10:30 si terrà nella Sala Rossa del Palazzo Arcivescovile di Monreale la conferenza stampa in cui verrà presentato il Concerto multimediale per pianoforte, Domus Dei et Ianua Coeli che si ispira ai famosi del Duomo di Monreale ed andrà in scena la sera, alle ore 21.

Il concerto

Durante l'evento di presentazione, il maestro Marcello Cesena eseguirà i brani che saranno poi realizzati durante il concerto la sera stessa. Il lavoro dell'artista ha tradotto in musica le rappresentazione figurative della Storia della Salvezza che si trovano sulle pareti del Duomo. Questo concerto ha ottenuto il sostegno dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Sicilia e della Parrocchia della Cattedrale e della Fabbriceria del Duomo.

Il comunicato

Nel comunicato stampa Ufficio Comunicazioni Sociali  dell'Arcidiocesi di Monreale fa sapere che “il concerto attraverso un metodo creativo abbina il linguaggio universale della Musica con la Bellezza delle immagini dei mosaici della Cattedrale di Monreale proiettate sui Led Wall, curate dal regista Alessandro Spinnato, con la consulenza teologica di don Nicola Gaglio”. “Quell'impianto musivo – si precisa, inoltre, nel testo – che ha generato la musica diventa ora un testo visivo che accompagna il suono in quello che potrebbe essere una sorta di paradosso tecnologico visto che dalle “pietre d'oro” che brillano anche al buio si giunge ai led luminosi per accompagnare le emozioni di chi ascolta”.

L'autore

Marcello Cesena, l'autore delle composizioni, è un'artista brasiliano che si è formato ed ha lavorato in tutto il mondo: Brasile, Italia, Spagna, Bosnia, Francia, Stati Uniti, Israele, queste le mete del suo “pellegrinaggio artistico”. Dalla musica classica alle colonne sonore, il maestro Cesena è un pianista capace di suonare pezzi di qualsiasi repertorio. Si è contraddistinto, poi, per la sua concezione didattica di musica che lo porta a definirsi anche “educatore”. “Domus Dei et Ianua Coeli” è il nome scelto per il concerto che sarà diretto dall'esperto regista Alessandro Spinnato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.