Quattro nuovi sacerdoti per Venezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30

La Chiesa di Venezia in festa per la consacrazione di quattro nuovi sacerdoti. Oggi, sabato 22 giugno a partire dalle 10:00, nella basilica cattedrale di San Marco, il patriarca Francesco Moraglia ordinerà presbiteri quattro diaconi formati e provenienti dal Seminario patriarcale di Venezia.

I nuovi presbiteri

Si tratta di don Giovanni Carnio (45 anni, laureato in giurisprudenza, originario della parrocchia di S. Pietro di Favaro e dall’anno scorso impegnato nella collaborazione pastorale di Eraclea); don Gianpiero Giromella (27 anni, diplomato all’Istituto alberghiero, proveniente dalla parrocchia di Carpenedo e attualmente in servizio nella parrocchia di S. Maria Ausiliatrice a Jesolo Lido); don Riccardo Redigolo (31 anni, laureato in architettura, originario della parrocchia di S. Giovanni Battista di Jesolo, in servizio pastorale negli ultimi mesi a Gambarare di Mira) e don Marco Zane (32 anni, diplomato ragioniere, proveniente dalla parrocchia di S. Marco di Mestre, nell’ultimo anno ha collaborato con le parrocchie veneziane dei Gesuati, Carmini e S. Trovaso). Il giorno successivo all’ordinazione – ossia la mattina di domenica 23 giugno – tutti e quattro i neosacerdoti presiederanno la loro “prima messa” nelle rispettive parrocchie di origine: alle ore 10 don Giovanni Carnio e don Marco Zane; alle 10.30 don Gianpiero Giromella e don Riccardo Redigolo. Lo riporta il Sir.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.