Pellegrinaggio a Montenero per i futuri sposi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:01

La diocesi di Livorno ha lanciato tempo fa l'iniziativa “Parrocchia virtuale” pensata per utilizzare il web come strumento di nuova evangelizzazione.

“Dal social all'incontro”

Questo progetto ha dato dei frutti nella realtà e in questo senso si colloca l'appuntamento fissato per sabato 15 dicembre alle ore 8 dal titolo esemplificativo “Dal social all'incontro”. Le persone che hanno aderito all'iniziativa virtuale della diocesi potranno dunque guardarsi negli occhi e raccogliersi in preghiera con la santa messa celebrata da monsignor Paolo Razzauti. L'incontro sarà trasmesso in diretta social. Al termine dell'evento che si terrà nel monastero del Carmelo, in via delle Carmelitane di Antignano, i fedeli partecipanti saranno salutati dalla superiora, suor Maria Gabriella

Il pellegrinaggio a Montenero

Non terminano qui le iniziative organizzate dalla diocesi labronica nelle prime settimane di dicembre: oggi, presso il Santuario dedicato alla Madonna delle Grazie nei pressi del quartiere Montenero, vicino ad Antignano, è previsto un pellegrinaggio destinato a giovani che si avvicinano al matrimonio. I partecipanti, dopo il ritrovo, pregheranno la Vergine Maria e si riuniranno poi per ascoltare le testimonianze di alcune famiglie cristiane. Il pellegrinaggio sarà guidato dal Vescovo, monsignor Simone Giusti che poi benedirà i giovani fidanzati. Questi ultimi si confronteranno in prima persona con famiglie cristiane già formate per ascoltare la loro esperienza diretta. L'incontro terminerà alle ore 19. 

Il Santuario

Il Santuario della Madonna delle Grazie sorge sulla collina di Montenero, meta di pellegrinaggi da secoli e luogo a cui sono legatissimi i livornesi. Qui, infatti, i residenti venivano e vengono ancora a ringraziare la Madonna per le grazie ricevute lasciando qui ex-voto o quadri che rivestono le pareti dell'edificio e che rappresentano uno straordinario affresco anche della storia cittadina. Molti sono marinai che rendevano omaggio alla Vergine dopo essersi salvati da naufragi in mare. Dalla collina, inoltre, c'è una vista spettacolare sul Golfo ed è uno dei luoghi più suggestivi della città labronica. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.