DOMENICA 17 DICEMBRE 2017, 01:00, IN TERRIS


BARI

Installati defibrillatori in tre oratori

Don Preite: "Ci teniamo ad essere Chiesa viva che sa quali sono i bisogni della gente"

REDAZIONE
La presentazione del progetto
La presentazione del progetto "I luoghi del cuore"
"O

ggi abbiamo lanciato un seme, un segnale e abbiamo voluto farlo insieme ad altre parrocchie perché ci teniamo alla collaborazione, ad essere Chiesa viva nel territorio e che sappia tener presente i bisogni della gente e le leggi in vigore”. E' quanto afferma il responsabile dell’oratorio San Giovanni Bosco di Bari, don Francesco Preite, nel presentare il progetto “I luoghi del cuore”, grazie al quale verranno installati tre defibrillatori semiautomatici a Bari, nell’oratorio del Redentore, nella cattedrale e nella parrocchia San Ferdinando.


Un "gesto d'amore"

“L’iniziativa - dice don Francesco - vuole rappresentare un concreto ‘gesto d’amore’ nei confronti della comunità della diocesi di Bari, intraprendendo un piccolo passo nel servizio della comunità, per la sua trasformazione in una comunità cardio-protetta”. Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Bnl con la collaborazione dell’Ordine dei farmacisti Bari-Bat, del Cif Bari (Centro italiano femminile) e di Faris-Associazioni in rete. “Fare prevenzione significa anche dialogare con quelle che sono le necessità di oggi. Questi progetti ci aiutano ad accendere una luce su realtà che a volte sono dimenticate nonostante, invece, siano molto vive. In un quartiere come il ‘Libertà’, difficile ma fatto anche di persone per bene, c’è bisogno di queste iniziative per rinnovarsi e per lanciare messaggi positivi, di speranza, in questo tempo che è molto impegnativo. La prevenzione è molto importante perché i giovani, da buoni cristiani, potranno in futuro avere maggiore consapevolezza nella cura e, appunto, nella prevenzione per se stessi e gli altri”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Liam e Noel Gallagher
NOSTALGIA '90

Ritornano gli Oasis?

Liam Gallagher chiede al fratello di rimettere insieme la band iconica degli anni '90
Stabilimento Ilva
ILVA

Anac dà ragione a Di Maio ed Emiliano

L'Autorità guidata da Cantone conferma le criticità sulla gara per l'acciaieria vinta da Mittal
PIACENZA

Barista stuprata per ore: fermato un uomo

Salvini: "Per i colpevoli di questi reati zero sconti e pena certa"
Polizia tedesca
GERMANIA

Assalto con coltello sul bus: un morto e diversi feriti

Il fatto a Lubecca, nord-est del Paese. Arrestato l'autore del gesto violento
Giuseppe Conte e Giovanni Tria
PALAZZO CHIGI

Trovata l'intesa sui vertici Cdp

L'accordo sarebbe stato raggiunto al termine di una riunione fra Conte, Di Maio, Tria e Giorgetti. L'ad sarà...
Yonghong Li
MILANO

Yonghong Li indagato per falso in bilancio

L'imprenditore aveva acquistato il Milan per 740 milioni. Il Fondo Elliott convince il Tas: rossoneri in Europa
STATI UNITI

Affonda barca da turismo: almeno 11 morti

L'incidente si è verificato nel Table Rock Lake
Paolo Savona
USURA BANCARIA

Indagato Savona, "atto dovuto"

Indagine sul ministro per gli Affari Europei a Campobasso
Matteo Salvini
GEOPOLITICA

Salvini: "La Crimea? Storicamente della Russia"

Il vicepremier al Washington Post: "Soldi da Putin? Fake News". E poi torna su immigrazione ed Euro
Jean Claude Juncker
MIGRANTI

Ecco cosa risponde Juncker a Conte

Per il presidente della Commisione Ue le "soluzioni ad hoc" non sono "un modo di procedere sostenibile"