DOMENICA 17 DICEMBRE 2017, 01:00, IN TERRIS


BARI

Installati defibrillatori in tre oratori

Don Preite: "Ci teniamo ad essere Chiesa viva che sa quali sono i bisogni della gente"

REDAZIONE
La presentazione del progetto
La presentazione del progetto "I luoghi del cuore"
"O

ggi abbiamo lanciato un seme, un segnale e abbiamo voluto farlo insieme ad altre parrocchie perché ci teniamo alla collaborazione, ad essere Chiesa viva nel territorio e che sappia tener presente i bisogni della gente e le leggi in vigore”. E' quanto afferma il responsabile dell’oratorio San Giovanni Bosco di Bari, don Francesco Preite, nel presentare il progetto “I luoghi del cuore”, grazie al quale verranno installati tre defibrillatori semiautomatici a Bari, nell’oratorio del Redentore, nella cattedrale e nella parrocchia San Ferdinando.


Un "gesto d'amore"

“L’iniziativa - dice don Francesco - vuole rappresentare un concreto ‘gesto d’amore’ nei confronti della comunità della diocesi di Bari, intraprendendo un piccolo passo nel servizio della comunità, per la sua trasformazione in una comunità cardio-protetta”. Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Bnl con la collaborazione dell’Ordine dei farmacisti Bari-Bat, del Cif Bari (Centro italiano femminile) e di Faris-Associazioni in rete. “Fare prevenzione significa anche dialogare con quelle che sono le necessità di oggi. Questi progetti ci aiutano ad accendere una luce su realtà che a volte sono dimenticate nonostante, invece, siano molto vive. In un quartiere come il ‘Libertà’, difficile ma fatto anche di persone per bene, c’è bisogno di queste iniziative per rinnovarsi e per lanciare messaggi positivi, di speranza, in questo tempo che è molto impegnativo. La prevenzione è molto importante perché i giovani, da buoni cristiani, potranno in futuro avere maggiore consapevolezza nella cura e, appunto, nella prevenzione per se stessi e gli altri”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
REDDITO DI CITTADINANZA

La Finlandia fa marcia indietro

Nel gennaio 2017 a duemila disoccupati erano stati garantiti 590 euro al mese esentasse per due anni
Primi modelli di personal computer in mostra
STORIA DEL PC


Al via Vintage Computer Festival Italia

Il 28 e 29 aprile presso il Complesso Ex Cartiera Latina (Rm)
Il sequestro di sostanze stupefacenti
NAPOLI

Scoperto mercato della droga gestito da donne: 25 arresti

La più anziana ha 71 anni, le più giovani 22
Epicentro a Verghereto
INGV

Scossa 3.0 nell'Appennino tosco romagnolo

Epicentro a Verghereto in provincia di Forlì
Panetti di cocaina sequestrati dai militari
GELA

Nove arresti per spaccio di droga in 5 regioni

Coinvolti anche dei minorenni
Le spiagge di Misano

Tutti al mare

Tutti al mare! Con il caldo temperato che investe il sud, il centro sud ed il nord, molte persone si sono riversate...