MERCOLEDÌ 17 GENNAIO 2018, 01:44, IN TERRIS

BERGAMO

In diocesi le spoglie di San Giovanni XXIII

Dal 24 maggio al 10 giugno il "Papa buono" torna nella terra natale. Mons. Beschi: "Una grazia speciale"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Le spoglie di San Giovanni XXIII, custodite nella basilica di San Pietro in Vaticano
Le spoglie di San Giovanni XXIII, custodite nella basilica di San Pietro in Vaticano
I

n primavera, dal 24 maggio al 10 giugno, l'urna contenente il corpo di San Giovanni XXIII, sarà esposta alla venerazione dei fedeli della diocesi di Bergamo, terra natale del "Papa buono". 


"Una grande gioia"

Ringraziamo Papa Francesco per questo gesto di amore paterno nei confronti della nostra diocesi di Bergamo. È per noi una gioia grande e una grazia speciale”. Così il vescovo di Bergamo, mons. Francesco Beschi, commenta l'evento. Come riporta il Sir, l’urna contenente le sue spoglie mortali saranno poi trasferite il 27 maggio a Sotto il Monte, paese dove Papa Roncalli nacque, dove rimarranno fino al 10 giugno. “Pensare al santo Papa Giovanni XXIII che torna nella sua terra – aggiunge mons. Beschi – mi ha fatto ricordare quanto lui disse, pochi mesi dopo l’elezione a Pontefice, in un’udienza ad un gruppo di bergamaschi: ‘Vi esorto a progredire sempre nella bontà, nella virtù, nella generosità, affinché i bergamaschi siano sempre degni di Bergamo’”. “La sua presenza – prosegue il vescovo – interpellerà la nostra Chiesa e la nostra società”.


"Tornare alle radici"

Dopo aver ricordato l’importanza “della testimonianza e della santità dell’indimenticato Pontefice, che torna oggi a consegnarci la responsabilità della pace nella società e dell’ecumenismo nella Chiesa”, mons. Beschi sottolinea come “guardando a questo frutto della nostra terra, siamo stimolati a ritornare alle nostre radici e soprattutto a rinnovare quella medesima linfa di grazia che ci unisce a lui”. La prima tappa della presenza dell’urna del Papa Giovanni XXIII sarà nel carcere di via Gleno; tra le numerose celebrazioni in programma anche una veglia per i giovani.


Il programma

Giovedì 24 maggio l’urna arriverà a Bergamo nel primo pomeriggio e nel centro città riceverà l’accoglienza delle istituzioni e dei cittadini. Le prime giornate, quelle in Bergamo, saranno caratterizzate da alcuni eventi simbolici e significativi, mente a Sotto il Monte prevarrà l’aspetto della venerazione dei pellegrini. Come prima tappa raggiungerà poi il carcere di Via Gleno, ricordando il gesto fatto dal "Papa buono" della visita ai carcerati di Regina Coeli, quando disse: “Ho messo i miei occhi nei vostri occhi, ho messo il mio cuore accanto al vostro cuore”. Le reliquie giungeranno poi nel Seminario a lui dedicato, di cui lui ha personalmente seguito la costruzione. Alle ore 21, l’urna sarà solennemente accolta in Cattedrale, dove vi sarà una veglia di preghiera.

Nella giornata di venerdì 25 i pellegrini potranno venerare il Santo in Cattedrale. Alla sera di venerdì saranno protagonisti i giovani con una veglia. Inoltre in queste giornate una “maratona” di giovani alunni del Conservatorio cittadino, aiuterà con musica dal vivo il clima di preghiera dei pellegrini.

Nel pomeriggio di sabato 26 saranno celebrate in Cattedrale le ordinazioni sacerdotali. Domenica 27 la solenne celebrazione con il Vescovo dove gli invitati d’onore saranno i poveri e i protagonisti delle periferie esistenziali. Al termine della celebrazione le reliquie del Santo raggiungeranno l’Ospedale Papa Giovanni XXIII, facendo memoria della sua storica visita ai malati dell’Ospedale Bambino Gesù. Da qui nel pomeriggio l’urna raggiungerà il Santuario della Madonna della Cornabusa in Valle Imagna, a cui era particolarmente devoto. Qui celebrò la sua ultima Messa prima di diventare Papa

Alla sera di domenica 27 giungerà a Sotto il Monte, accompagnato da una fiaccolata, e verrà collocato nella Cappella della Pace e dove rimarrà fino a domenica 10 giugno dando priorità alla venerazione dei pellegrini e alla preghiera personale. Ogni giorno verrà caratterizzato da un tema che creerà un percorso spirituale che sarà offerto attraverso dei sussidi (cartacei e on line) per la preghiera e la riflessione personale e per la liturgia comunitaria di tutte le parrocchie della diocesi. A Sotto il Monte, tra le varie iniziative di particolare rilievo, la processione diocesana del Corpus Domini nella sera di giovedì 31 maggio, presieduta dal Vescovo (che quindi non si terrà in città come da tradizione) e il 3 giugno la celebrazione ricordo dell’anniversario della morte di Papa Giovanni XXIII presieduta dall’Arcivescovo Metropolita di Milano con tutti i Vescovi della Lombardia. Per la conclusione della peregrinatio dell’urna giungerà a Bergamo Sua Eminenza il cardinale Angelo Comastri, Arciprete della Basilica di San Pietro e Vicario Generale del Santo Padre per la Città del Vaticano.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
OMICIDIO SACCHI

Ecco perchè anche Anastasiya andrà a processo

Giudizio immediato per i sei indagati nell'inchiesta sull'omicidio di Luca Sacchi. Tra questi i due autori materiali...
GERMANIA

Sparatoria a Rot am See, 6 morti

Tragedia in una piccola città tedesca, dove un uomo armato ha aperto il fuoco in un edificio. Preso il killer
USA

Houston, esplosione in un palazzo

Ancora non è noto se ci siano vittime o feriti, così come sono ignote le cause dell'esplosione
PARLAMENTO EUROPEO

"Serve una task force Ue contro la tratta"

A Bruxelles, nella giornata di approfodimento sulla prostituzione coatta e il traffico di esseri umani, l'appello di don Aldo...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"
EMERGENZA SALUTE

Coronavirus, la Cina blocca i trasporti pubblici

Sono oltre 40 milioni i cittadini coinvolti. Chiusa parte della Muraglia cinese
SAN FRANCESCO DI SALES

"Le menzogne spogliano l'uomo di dignità"

Nel messaggio per la 54° Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, il Papa mette in guardia dalla "falsificazione...
Maltrattamenti in asilo - immagine di repertorio
ROMA

Maltrattavano bimbi, arrestate due maestre

Gli episodi di violenza in una scuola dell'infanzia alle porte della Capitale
ECOMUSEO

A lezione dalle pecore delle Langhe

Dalla cardatura della lana alla lavorazione del formaggio, a Paroldo (Cuneo) un'esposizione permanente sulle antiche...
GOVERNO

Si avvicina il voto regionale: oggi ultimo giorno di campagna elettorale

Dalle elezioni in Emilia e Calabria, alle sardine in piazza a Bibbiano: cosa succede tra maggioranza e opposizione
Le perquisizioni
BORGHESIANA | MUNICIPIO IV

Nuova operazione antidroga: 13 arresti tra cui una donna

Trovato in un'abitazione anche un quadro di Scarface incorniciato d'oro
SANTA SEDE

Un ufficio in Vaticano per gli anziani

Al primo summit pastorale sulla terza età, l'annuncio della creazione di un'apposita sezione del Dicastero per i...
Sfruttamento del lavoro nella raccolta delle mele
VERONA

Sfruttavano richiedenti asilo, 3 arresti

Accusati di caporalato nei confronti di una ventina di nordafricani