Il Santuario di Loreto al centro della fede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32

Il Santuario mariano di Loreto è al centro della fede in questi primi mesi estivi. Il 15 giugno avrà luogo il tradizionale pellegrinaggio verso il luogo sacro, un viaggio di più di 38 chilometri che porterà i fedeli fino alla “Santa Casa”, il primo Santuario di portata internazionale dedicato alla Vergine e vero cuore mariano della cristianità. Il cammino, giunto alla 41° pellegrinaggio è stato organizzato dalla diocesi di Jesi. Il ritrovo per i fedeli sarà alle 19.30 presso la parrocchia di Sant’Antonio Abate, dove si svolgeranno anche le iscrizioni e la consegna delle intenzioni di preghiera. Alle 20.30 dopo le testimonianze il vescovo di Jesi, monsignore Gerardo Rocconi, celebrerà la Messa. Alle 21.30, inizierà il cammino con una sosta a Casenuove di 30 minuti. La ripartenza è prevista per le 24 a Santa Maria Nuova anche per coloro di Jesi che vogliono fare il pellegrinaggio più breve.

Macerata

Tra la notte di sabato e la mattina di domenica si è svolto anche il pellegrinaggio da Macerata a Loreto. Un momento sempre carico di fede e di fratellanza che, da 41 anni a questa parte, come scriva In Terris, rende la poca distanza che separa le due città un unico fiume di cuori in preghiera. Quest’anno l’evento è stato ancora più speciale grazie alla vicinanza del Santo Padre che, durante il tradizionale raduno allo Stadio Helvia Recina di Macerata, ha rivolto un messaggio ai quasi centomila fedeli, incoraggiandoli a intraprendere un cammino al quale sarebbe stato vicino con il cuore. Un affetto dimostrato non solo con la preghiera ma anche con le parole.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.