Il 15 giugno verrà presentato il “Rapporto sul territorio 2017”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28

Verrà presentato il prossimo 15 giugno alle ore 18 – presso lo stabilimento della Colgate Palmolive di Anzio (via Palmolive, 18) – il “Rapporto sul territorio 2017“, redatto dall'Osservatorio diocesano delle povertà e delle risorse della Caritas della diocesi di Albano. Il documento, elaborato a partire dalle rilevazioni eseguite dall’equipe di lavoro della Caritas diocesana, prende in esame l’analisi degli elementi e delle informazioni su situazioni di disagio e povertà, lavoro e immigrazione sul territorio diocesano, che comprende 13 comuni, raccolti a partire dal 2014 sino a quasi tutto il 2017, incrociando i dati pubblici ufficiali e quelli elaborati nella rete di 15 Centri d’ascolto parrocchiali.

L'obiettivo, si legge in comunicato, è quello di “mettere a disposizione, sia per la Caritas diocesana che per le istituzioni pubbliche del territorio, quegli elementi dai quali può scaturire una più concreta conoscenza dei disagi e delle povertà, perché filtrata dall’esperienza di una comunità presente, sensibile, più attenta nell’ascolto”.

Il rapporto verrà presentato da Daniela Notarfonso e Rita Antonelli del Centro famiglia e vita di Aprilia (il consultorio diocesano, ndr), alla presenza del vescovo di Albano, monsignor Marcello Semeraro, del direttore della Caritas della diocesi di Albano, don Gabriele D'Annibale, e del direttore dello stabilimento di Anzio dell'Azienda Colgate Palmolive, Michele Patete. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.